Pirati, spiegate le vele verso le location della saga

Inserire immagine

Fra località fittizie e antiche grotte, ecco tutti i luoghi che fanno da sfondo alle avventure del capitano Jack Sparrow e della sua ciurma, dalle Bahamas alle Hawaii. Aspettando Sky Cinema Disney Pirati dei Caraibi , da lunedì 7 a domenica 13 gennaio alle 21.15 sul canale 304 della piattaforma Sky

Pirati dei Caraibi, tutte le notizie Arriva Sky Cinema Disney Pirati dei Caraibi

Da lunedì 7 a domenica 13 gennaio Sky Cinema Hits si trasforma in Sky Cinema Disney Pirati dei Caraibi, trasmettendo l’intera saga dedicata a Jack Sparrow. Ricordiamo tutti i luoghi delle avventure del Capitano e della sua sgangherata ciurma.

RISPONDI AL NOSTRO QUIZ



Pirati d’Australia
Sapevate che La vendetta di Salazar, è stato girato quasi del tutto in Australia? I registi Espen Sandberg e Joachim Ronning hanno iniziato le riprese nel 2015 nel Queensland australiano, nel cuore della Gold Coast. In particolare, a conquistarli è stato Port Douglas con la sua Four Mile Beach, un luogo paradisiaco dove si incontrano la foresta pluviale di Daintree e la grandissima barriera corallina, entrambi siti Patrimonio dell’Unesco.



Oltre i confini delle Hawaii
Il precedente capitolo della saga è invece stato girato quasi interamente nelle isole Hawaii. Fra i paesaggi visti in Oltre i confini del mare ricordiamo Allerton Garden, Kipu Ranch e Grove Farm. E ancora, il Jack prigioniero di Barbarossa si trova nei campi di palme da cocco sul terreno dell’ex Cocoa Palms Hotel, mentre il Capitano scopre la Santiago sull’isola di Kauai. Fra le location del quarto film dei Pirati dei Caraibi ricordiamo anche l’isoletta di Palominito, vicino a Porto Rico.



Dalle Bahamas al Mar dei Caraibi

Le riprese di Ai confini del mondo e La maledizione del forziere fantasma si sono svolte in larga parte contemporaneamente. Sono state soprattutto le Bahamas a fare da sfondo al terzo film della saga, fino alla scena finale girata sull’hawaiana Phaku Mauliuli Beach, a Molokai, e la scena post-credit girata sulle coste dell'Irlanda del Nord; La maledizione del forziere fantasma porta invece il pubblico anche fra gli scenari di Jalisco in Messico e a Saint Vincent, nelle Piccole Antille. L’isola di cannibali de La Maledizione Del Forziere Fantasma? È, in realtà, Dominica nel Mar dei Caraibi, che fa da sfondo anche all’isola fittizia di Capuchin Point, alla quale si avvicina la Perla Nera in Ai confini del mondo. Il primo film, La maledizione della prima luna, vede invece Jack e Elizabeth abbandonati sull’isola Petit Tabac, nelle Tobago Cays, tra il Mar dei Caraibi e Oceano Atlantico.



SCOPRI QUALE FILM HA INCASSATO DI PIU’