Oscar 2019: Sam Elliot e gli altri attori alla prima nomination

Inserire immagine
Un fotogramma del film "Roma"

Il film di Bradley Cooper con Lady Gaga fa incetta di nomination, una delle quali riguarda l’attore americano che, nonostante una lunga carriera alle spalle, si ritrova per la prima volta faccia a faccia con l’Academy. E non è l’unico quest’anno...

LO SPECIALE SUGLI OSCAR 2019

L’appuntamento più atteso dell’anno dai cinefili incalliti si avvicina: la giuria dell’Academy ha annunciato le candidature agli Oscar 2019, i cui vincitori saranno decretati il prossimo 24 febbraio, durante la cerimonia che si terrà presso il Dolby Theatre di Los Angeles.

Ecco CHI sono i presentatori degli Oscar 2019

Fra gli attori candidati alla 91esima edizione degli Oscar, si può notare che ci sono molti nomi che si ritrovano per la prima volta ad affrontare la giuria dell’Academy. Scopriamo le star di Hollywood alle prese quest’anno con la loro prima nomination all’Oscar.

SCOPRI tutte le nomination degli Oscar 2019

La prima nomination di Sam Elliot

Le nomination agli Oscar sono state annunciate lo scorso 22 gennaio e A Star Is Born, il film diretto e interpretato da Bradley Cooper insieme a Lady Gaga, ha ricevuto un totale di otto nomination: Miglior film, Miglior sceneggiatura non originale, Migliore fotografia, Miglior sonoro, Miglior attrice (Lady Gaga), Miglior canzone originale ("Shallow"), Miglior attore (Bradley Cooper) e Miglior attore non protagonista per Sam Elliot. L’attore, che nel film interpreta il fratello di Cooper, ha ottenuto la sua prima nomination all'Oscar dopo 50 anni di carriera, scontrandosi con avversari del calibro di Mahershala Ali e Adam Driver nella sezione Miglior attore non protagonista.

Oscar 2019, A Star is Born: tutto quello che c’è da sapere

La carriera di Sam Elliot

L’attore è alla sua prima nomination, ma non si può dire che sia un volto nuovo del cinema internazionale: Sam Elliott ha iniziato la sua carriera nel 1969 con il western Butch Cassidy e Sundance Kid, e ha recitato nel film di Lee Hayden, The Hero, scoprendosi anche doppiatore. Di fronte alla nomination dice: "Da cinquant'anni sono gioco e tutto ad un tratto ritrovarsi travolti da un successo simile, fare parte di un film come questo è un regalo meraviglioso. Essere ancora in gioco e avere l'opportunità di lavorare con due persone come Bradley e Stefani (Lady Gaga) è semplicemente straordinario”.

Oscar 2019: SCOPRI gli attori nominati per la prima volta




Oscar 2019, attori protagonisti: la prima volta dei nominati

Fra i nominati per l’Oscar come Miglior attore Rami Malek è in corsa con la sua performance nei panni del leader dei Queen in Bohemian Rhapsody, una delle pellicole più amate degli ultimi tempi, che gli è valsa un Golden Globe per il Miglior attore in un film drammatico. Anche Bradley Cooper è alla sua prima volta, ma non come attore, bensì come sceneggiatore: se per la categoria Miglior attore (protagonista e non) vanta alle spalle già quattro nomination all’Oscar, quest’anno con A Star is Born per la prima volta riceve una nomination anche come Miglior sceneggiatura non originale e come Miglior film (oltre a quella per il Miglior attore protagonista).

Oscar 2019, gli attori candidati: 5 cose da sapere su Rami Malek

Oscar 2019, attrici protagoniste: la prima volta delle nominate

Fra le attrici, invece, Yalitza Aparicio è alla sua prima candidatura per il film Roma, come anche Olivia Colman, interprete de La Favorita: l’attrice per la sua performance è già stata premiata con un Golden Globe e al Festival del Cinema di Venezia. E Lady Gaga? Alla sua prima nomination come Miglior attrice protagonista, si era già fatta notare dall’Academy nel 2016 con una nomination per la Migliore canzone originale con “Til It Happens To You”, scritta per il documentario The Hunting Ground. Agli Osar 2019 gareggia nuovamente anche in questa categoria.

Oscar 2019: le 5 canzoni candidate verranno eseguite live

Oscar 2019, attori non protagonisti: la prima volta dei nominati

Oltre al già nominato Sam Elliot, fra gli attori non protagonisti candidati all’Oscar quest’anno troviamo l’Adam Driver di BlacKkKlansman, alla sua prima nomination. Driver nel corso della carriera ha già ricevuto altri importanti riconoscimenti (come la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile per Hungry Hearts nel 2014 e l’MTV Movie Awards come Miglior cattivo per Star Wars: Il risveglio della Forza), ma con l’Academy è la sua prima esperienza. Emozione della prima volta anche per Richard E. Grant, grazie alla sua interpretazione nel film Copia originale.  

Oscar 2019, gli attori candidati: 5 cose da sapere su Bradley Cooper

Oscar 2019, attrici non protagoniste: la prima volta delle nominate

Fra le attrici in nomination per la categoria Migliori attrici non protagoniste, se Emma Stone e Rachel Weisz  (candidate per La Favorita) e Amy Adams (in nomination per Vice - L'uomo nell'ombra) sono ormai delle veterane della cerimonia degli Oscar, per le altre colleghe in nomination è la prima volta: Marina de Tavira è candidata come Miglior attrice non protagonista per Roma, mentre Regina King si è fatta notare per la sua apparizione in Se la strada potesse parlare, grazie alla quale ha già vinto un Golden Globe.