007, Hugh Jackman rivela di esser stato preso in considerazione per il ruolo di James Bond

Cinema

Dopo l’addio di Daniel Craig, la corsa al ruolo dell’agente segreto più famoso di sempre è sempre più ricca di nomi

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Ci sono state varie ipotesi di chi avrebbe raccolto l’eredità di Daniel Craig per il ruolo di James Bond nei prossimi film del franchise. E, a quanto pare, anche Hugh Jackman è stato vicino a interpretare l’agente segreto 007 nel corso della sua carriera, come lui stesso ha svelato durante un’intervista a IndieWire. L’attore australiano avrebbe potuto fare un film di James Bond se non fosse stato per il franchise degli X-Men e il suo ruolo di Wolverine.

Prima di Daniel Craig

approfondimento

Deadpool 3, Ryan Reynolds: ci sarà Hugh Jackman nei panni di Wolverine

Dopo aver debuttato come il mutante Wolverine nel 2000, Hugh Jackman avrebbe concluso la storia del personaggio con Logan nel 2017, anche se dovrebbe riprendere il ruolo un'ultima volta nel prossimo sequel Deadpool 3 come è stato annunciato pochi mesi fa. Il ruolo di Wolverine ha impegnato l’attore per molto tempo. Nel 2002 Pierce Brosnan concludeva la sua corsa come Bond con il film Die Another Day e i produttori del franchise cominciarono la ricerca del prossimo agente per ripartire il 2006 con Daniel Craig e il primo film Casino Royale.

“Non voglio fare sempre gli stessi personaggi”

GUARDA ANCHE

Tutti i video su cinema e film

Ebbene, prima che la scelta ricadesse su Daniel Craig, il ruolo di Bond fu assegnato a Hugh Jackman che però, distratto dal progetto di Wolverine, ha rifiutato di passare gli anni successivi interpretando solo gli stessi due personaggi. Non voleva chiudere la porta al resto del cinema e limitare le sue esperienze a due grandi prodotti commerciali. “Non volevo fare sempre le stesse cose. Il ruolo dell’eroe action. I film americani vanno matti per quell’archetipo: varie forme di tizi eroici in situazioni da duro. Così mi dissi: se faccio quello e Wolverine non avrò tempo per fare nient’altro. Mi sembra più interessante interpretare persone fuori dai canoni”.

Aaron Taylor-Johnson erede favorito di Craig

Secondo il Daily Mail il provino di Aaron Taylor-Johson per interpretare il nuovo James Bond ha stregato la famiglia Broccoli, produttrice del franchise. Quindi, attualmente, l’attore che abbiamo visto di recente in Bullet Train sarebbe tra i favoriti come successore di Daniel Craig. Pertanto sembra che la ricerca del nuovo volto dell’agente 007 sia quasi al termine in vista di settembre 2023 quando sarà fatto l’annuncio ufficiale. Dopo i nomi di Idris Elba, Tom Hardy, Henry Cavill e altri, la versione giovane dell’elegante spia inglese, richiesta dalla produzione, potrebbe avere il volto di Aaron Taylor-Johnson.

Spettacolo: Per te