Woody Allen ad Alec Baldwin: "Ancora un film, poi vediamo...". L'intervista su Instagram

Cinema
©Getty

L'attore ha intervistato il regista sul suo profilo instagram da 2,4 milioni di utenti. In migliaia hanno seguito la diretta, che ha avuto qualche problema di connesione. Durante la conversazione, i due hanno evitato di parlare delle accuse di Dylan Farrow

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Ancora un film, poi si vedrà. Woody Allen sta perdendo la voglia, la passione, l’entusiasmo di fare cinema. L’attore e regista di capolavori quali Io e Annie, Manhattan, Provaci ancora Sam e tanti altri ne ha parlato nel corso di una lunga (e accidentata) intervista su Instagram con Alec Baldwin, attore che Allen ha diretto in Alice, To Rome with Love e Blue Jasmine.

Nessun accenno alle accuse contro Allen

leggi anche

Alec Baldwin intervisterà Woody Allen

Un’intervista nella quale non si sono toccati i temi più delicati che riguardano la vita di Woody Allen, accusato da Dylan Farrow di abusi sessuali che il regista avrebbe perpetrato su di lei quando aveva solo 7 anni. Accuse che sono finite al centro di una docuserie HBO dal titolo Allen v. Farrow. Proprio in ragione di queste accuse, a cui Allen ha già risposto nel suo memoir A proposito di niente, Baldwin aveva anticipato ogni possibile critica sui social dicendo di non essere minimamente interessato al giudizio di nessuno.

"GRAN PARTE DELL'ENTUSIASMO SE N'È ANDATO"

leggi anche

Zero Gravity di Woody Allen, escono i nuovi racconti umoristici

“Probabilmente farò un altro film. Gran parte dell’entusiasmo è sparito”, ha detto Allen all’amico e collega. “Un tempo, quando facevo un film, questo andava al cinema in tutto il Paese. Ora fai un film e rimane in sala per un paio di settimane. Magari sei o quattro settimane e poi finisci in streaming o sulla pay-per-view. Non è lo stesso, non è altrettanto piacevole per me”. E ancora: “Non mi diverto più come prima quando faccio un film e lo porto in sala. Era una bella sensazione sapere che c’erano 500 persone a vederlo… Non so come mi fa stare ora fare film. Ne farò un altro e vedrò come mi sento”.

COMMENTI CHIUSI DURANTE LA DIRETTA

vedi anche

Rifkin's Festival, il cast del nuovo film di Woody Allen. FOTO

Durante la lunga conversazione, la connessione di Allen è caduta più volte, interrompendo l’intervista che alla fine è stata spezzata in tre parti. Migliaia di persone sono comunque rimaste connesse durante la diretta, dalla quale erano stati preventivamente disattivati i commenti, probabilmente nel timore di insulti rivolti ad Allen. D’altra parte Baldwin era stato chiaro già nell’annunciare l’intervista: “Sono ovviamente una persona che ha le sue proprie idee e non potrebbe interessarmi meno delle speculazioni di nessuno. Se pensate che un processo dovrebbe essere svolto attraverso un documentario HBO, è un problema vostro”. Potete vedere l'intervista integrale nel video embeddato qui sotto. 

Spettacolo: Per te