Scream, boom di incassi al botteghino nel weekend: 48 milioni globali

Cinema

Negli States, nel weekend lungo del Martin Luther King Day, quattro giorni di festa importanti per i film in sala, il quinto film della saga horror vince sugli altri titoli al box office

Dopo un deludente quarto capitolo, uscito in sala nel lontano 2011, nessuno avrebbe scommesso su una così favorevole accoglienza da parte del pubblico per il quintoi Scream" il nuovo film appartenente al franchise inaugurato nel 1996 da Wes Craven, diventato con gli anni un vero e proprio cult del genere horror. La nuova pellicola diretta da Matt Bettinelli-Olpin ha registrato ottimi risultati nel primo fine settimana del suo debutto totalizzando una cifra record al box office che supera, attualmente, quarantotto milioni di dollari in tutto il mondo.
Il risultato è ancora più straordinario se raffrontato col recente ed eccezionale debutto di “Spider-Man: No Way Home” che pure è stato boom di incassi.

“Scream 5”, il primo senza Wes Craven

approfondimento

Scream, la recensione del nuovo film della saga horror

Il dilagare in Europa, negli Stati Uniti e nel Canada della variante Omicron non ha impedito al pubblico di affollare le sale cinematografiche, sintomo della voglia, nonostante tutto, per gli spettatori di tornare a riprendere le abitudini della vita pre-pandemica. Gli incassi record di “Scream” che nei giorni del suo debutto in sala si è piazzato in cima ai titoli più visti in tutto il mondo scavalcando dei concorrenti di tutto rispetto, sono un risultato più che incoraggiante per il duo di registi Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, chiamati a raccogliere la considerevole eredità di Wes Craven storico regista della saga, scomparso nel 2015.
Il nuovo film, ambientato ai giorni nostri, si riallaccia per ben più di una ragione ai film del passato: è un sequel ma anche un reboot delle pellicole di Craven che sarà particolarmente amato dagli appassionati di cinema del terrore per i numerosi rimandi e le tante citazioni ai più celebri film del genere horror/slasher.

“Scream” negli USA batte Spider-Man

approfondimento

Scream, i migliori film horror slasher da vedere e rivedere

Dal suo debutto, fissato per il 14 gennaio negli USA (in Italia, il 13 gennaio), “Scream 5” ha incassato oltre trenta milioni di dollari solo in casa, una cifra che al botteghino globale si stima superi i quarantotto milioni di dollari. L'analisi degli incassi statunitensi si riferisce ad un fine settimana importante per il paese che ha celebrato con un weekend lungo il Martin Luther King Day, occasione imperdibile da parte dei distributori per il lancio di film di sicuro richiamo per il grande pubblico.
Lo scorso fine settimana “Scream” ha avuto come concorrenti in sala “Spider-Man: No Way Home”, saldamente in seconda posizione e impegnato in questi giorni a battere gli incassi di “Black Panther”, il secondo capitolo di “Sing”, gettonatissimo dalle famiglie e dai più piccoli, e “The 355”, film diretto da Simon Kinberg con un cast All Star tutto al femminile. Un altro titolo importante in sala in questo momento è l'acclamato “The King’s Man - Le origini”.

Spettacolo: Per te