Spider-Man: Across the Spider-Verse: ogni dimensione avrà il suo stile

Cinema

Il viaggio di Miles Morale e Spider-Gwen attraverso le nuove dimensioni del Multiverso ragnesco offrirà allo spettatore una grande ricchezza e varietà artistica. La promessa dei filmmaker

Il nuovo viaggio di Miles Morales attraverso il Multiverso degli Spider-Being sarà ancora più entusiasmante e ambizioso del primo. Se il primo assaggio di Spider-Man: Across the Spider-Verse non ha deluso i fan della saga animata che nel 2019 sbancò Golden Globes e Oscar sbaragliando la concorrenza grazie a disegni splendidi e nuove e innovative tecniche di animazione, le parole rilasciate dai filmmaker Phil Lord e Chris Miller a Collider sono destinate a stuzzicare ulteriormente la fantasia e l’hype di chi non vede l’ora di gustarsi il sequel delle avventure di Miles Morales.

Tante facce per un solo film

leggi anche

Spider-Man: Un nuovo universo, titolo e prime immagini del sequel

La promessa è di quelle importanti: ogni singola dimensione del Multiverso ragnesco attraverso cui viaggerà il protagonista avrà un suo proprio e distintivo stile visivo. “È un sequel molto ambizioso – ha detto Miller – non volevamo qualcosa che facesse in sostanza quello che ha fatto il primo. Quindi l’idea che avremmo attraversato diverse dimensioni ci ha offerto l’opportunità di avere ciascun mondo con il suo proprio stile artistico, di essere in grado di spingere i lavoratori di ImageWorks a sviluppare un modo per cui ogni dimensione sembrasse disegnata dalla mano di un artista diverso”.

IL TEASER RILASCIATO A DICEMBRE

vedi anche

Spider-Man: Un nuovo universo 2, attenzione al Multiverso: FOTO

Nel teaser rilasciato a dicembre, che potete vedere in alto su questa pagina, si vede Miles Morales nella sua stanza, sdraiato sul letto che ascolta Sunflower di Post Malone e Swae Lee, già colonna sonora del primo film, quando all’improvviso un tunnel inter-dimensionale si apre sopra di lui mostrando il volto di Gwen Stacy. Gwen attraversa il varco per trascinare con sé Miles attraverso nuove avventure e nuove dimensioni da scoprire. Nel cast di doppiatori sono confermati Shameik Moore (Miles Morales) e Hailee Steinfeld (Spider-Gwen). Ai due si aggiunge Oscar Isaac (già impegnato con un altro personaggio Marvel nella serie Moon Knight) che darà voce a Migue O’Hara, Spider-Man 2099.

Spettacolo: Per te