Venezia 78, il direttore Alberto Barbera: "Ci auguriamo che sia una vera ripartenza"

Cinema

Il  direttore della Mostra del Cinema, intervistato da Denise Negri, racconta come sarà questa 78esima edizione del Festival, al via dal 1 settembre

Se la 78esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, che si terrà dall’1 all 11 settembre, ha un programma davvero straordinario, in grado di soddisfare sia il pubblico, sia la critica, il merito è soprattutto di Alberto Barbera. Non a caso, Variety gli conferirà l’International Achievement in Film Award. E si tratta della prima volta che questo premio viene conferito a un direttore di Festival. Ai microfoni di Sky TG24 Barbera, intervistato da Denise Negri, ha esternato la speranza che si tratti di una vera e autentica ripartenza per il mondo del cinema.

 

VENEZIA 2021: SCOPRI LO SPECIALE

SEGUI CON NOI IN DIRETTA IL FESTIVAL DI VENEZIA, QUI IL LIVEBLOG

Una mostra di Venezia quasi normale

approfondimento

Festival di Venezia 2021: cosa c'è da sapere sulla 78esima edizione

“Ci auguriamo che sia davvero quella ripartenza che ci auspicavamo l’anno scorso e che non si è realizzata. Ci sono tantissime star da tutto il mondo. C’è la volontà di essere presenti e di promuovere i film, di viaggiare, distribuire i film nelle sale,  recuperare le vecchie abitudini. C’è molto più pubblico, più accreditati (il 50 per cento in più rispetto all’anno scorso). Insomma, una Mostra quasi normale”.

Venezia 78 parla italiano

 

approfondimento

Festival di Venezia 2021, i 5 film italiani in concorso

Con cinque film italiani in concorso, il Festival quest’anno rende giustizia alla nostra attuale cinematografia. Barberà spiega così la presenza di tante pellicole made in Italy.

"Il cinema italiano negli ultimi 20 anni non è mai stato così vivace e vitale come oggi. Non solo c’è un grande investimento produttivo, ma c’è anche una grande qualità. Sono film diversissimi tra loro, molto personali, assai originali, percorrono sentieri inediti e nuovi. Un ottimo segnale per il futuro del nostro cinema.”

Alberto Barbera premiato da Variety

approfondimento

Venezia 2021; il programma

Il direttore Barbera commenta poi il premio ricevuto da Variety: “ Sono molto felice perché è il riconoscimento di un lavoro che è durato 10 anni. Un progetto molto ambizioso di rilancio della Mostra, di definizione del suo profilo. Venezia è il Festival più innovativo e che ha saputo stare al passo con i tempi, visto che il cinema è in continua trasformazione".

Una mostra di Venezia tra cinema d’autore e blockbuster

approfondimento

Festival di Venezia 2021, i film fuori concorso. FOTO

Il programma del Festival di Venezia 2021, annovera tra i tanti titoli, anche alcune delle pellicole più attese dal grande pubblico, come per esempio Dune.  Per il direttore della Mostra: “Mai come oggi gli autori e i grandi artisti non possono permettersi di fare un film senza pensare a chi si rivolgono o senza cercare una mediazione con il pubblico. Non si può prescindere dagli spettatori. E una Mostra che non tenga conto di questo fattore, risulterebbe fuori dal tempo.”

Venezia 2021, Le misure Anti Covid

approfondimento

Venezia 78, i primi arrivi da Chloé Zhao a Penelope Cruz. FOTO

Infine, Barbera ha spiegato quali sono le procedure adottate contro il coronavirus

Le misure per garantire la sicurezza di tutti  sono quelle dell’anno scorso. La novità è che bisogna esibire il greenpass per accedere alle proiezioni. Chi è vaccinato avrà un codice di accesso automatico. Gli altri dovranno sottoporsi al tampone ogni 24 ore.“

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.