"È stata la mano di Dio", ecco il primo trailer del nuovo film di Paolo Sorrentino

Cinema

Cresce l’attesa per il film del regista premio Oscar e che sarà presentata in anteprima alla 78esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Successivamente la pellicola sarà rilasciata al cinema (dal 24 novembre) e poi su Netflix (dal 15 dicembre)

A pochi giorni dall’inizio del Festival del Cinema di Venezia 2021 (DIRETTA), che si terrà dall’1 all’11 settembre 2021,  Netflix ha diffuso il primo teaser trailer del nuovo film

di Paolo Sorrentino, "È stata la mano di Dio". Insieme al trailer sono state svelate anche altre foto ufficiali del progetto del regista premio Oscar.

Credits: Netflix

approfondimento

Il filo azzurro tra Maradona e Sorrentino: “Gli devo la vita”

Dopo le prime immagini ufficiali di alcune settimane fa, ecco quindi nuovo materiale del nuovo film del regista de "La Grande Bellezza", Il Divo", "Loro e della serie "The Young Pope". Come ha dichiarato lo stesso Sorrentino, È stata la mano di Dio è “la mia storia e probabilmente anche la vostra”, perché parla di un tempo passato, di quando “da ragazzi, il futuro ci sembra buio. Barcollanti tra gioie e dolori, ci sentiamo inadeguati. E invece il futuro è là dietro. Bisogna aspettare e cercare. Poi arriva. E sa essere bellissimo”.

"È stata la mano di Dio" uscirà in cinema selezionati il 24 novembre e e su Netflix il 15 dicembre 2021. L'anteprima mondiale del film avrà luogo il 2 settembre alla 78° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia

Credits:Netflix

Questa la sinossi ufficiale del nuovo film di Paolo Sorrentino: 
 

Dal regista e sceneggiatore Premio Oscar® Paolo Sorrentino (Il Divo, La grande bellezza, The Young Pope) la storia di un ragazzo nella tumultuosa Napoli degli anni Ottanta. Una vicenda costellata da gioie inattese, come l’arrivo della leggenda del calcio Diego Maradona, e una tragedia altrettanto inattesa. Ma il destino trama dietro le quinte e gioia e tragedia s’intrecciano, indicando la strada per il futuro di Fabietto. Sorrentino torna nella sua città natale per raccontare la sua storia più personale, un racconto di destino e famiglia, sport e cinema, amore e perdita.

Credits: Netflix

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.