Spider-Man: No Way Home, Peter incontra Doctor Strange: foto dal set

Cinema

Faccia a faccia a New York, dinanzi al Sanctum Santorum, in attesa della pubblicazione del primo trailer del film

I fan di “Spider-Man” si aspettavano un regalo da parte di Sony in merito a “No Way Home”, terza pellicola stand-alone con protagonista Tom Holland. Non è però arrivato alcun trailer o teaser, che gli appassionati chiedono via social ormai da tempo.

Nessun rilascio in tal senso, con la compagnia che ha dedicato la propria attenzione a “Ghostbusters: Legacy” di Jason Reitman, sequel del franchise originale, che vedrà coinvolti anche alcuni attori del vecchio cast.

approfondimento

Spider-Man: No Way Home, costume di Tom Holland e nuove abilità: FOTO

Per quanto concerne “Spider-Man: No Way Home”, invece, sono giunte sul web alcune “foto rubate” dal set. Scatti che mostrano l’incontro tra Peter Parker e Doctor Strange. I due non hanno mai avuto un rapporto particolarmente forte nell’MCU, a differenza di quanto accade nei fumetti, dove si sono incrociati svariate volte. In questa pellicola, invece, si ritroveranno fianco a fianco a fronteggiare il Multiverso. Lo stregone pare stia per introdurre Spidey nel Sanctum Santorum di New York.

Spider-Man, No Way Home, cosa sappiamo

approfondimento

I migliori film in uscita da vedere ad agosto 2021

La data d’uscita al cinema di “Spider-Man: No Way Home” è il 17 dicembre 2021. Le riprese della pellicola si sono svolte tra Atlanta, New York, Los Angeles e Islanda. Vi sarà un ricchissimo cast, che comprende ovviamente Tom Holland (Peter Parker), Zendaya (MJ) e Jacob Batalon (Ned). Dei compagni di scuola è confermato Tony Revolori (Eugene Thompson).

Il Multiverso, però, offrirà una ghiotta chance per rivedere vecchi personaggi da altre produzioni. Basti pensare a Jamie Foxx, che tornerà a interpretare Electro. Spazio anche per Alfred Molina, nuovamente nei panni di Doctor Octopus. Non mancheranno, di certo, sorprese, con i fan che sperano possano rivedersi Andrew Garfield e Tobey Maguire. A questi nomi si aggiunge ovviamente quello di Benedict Cumberbatch come Doctor Strange.

Per quanto concerne la trama, non si hanno certezze ma non mancano le teorie. In molti ritengono che questo terzo film possa trarre ispirazione dal ciclo a fumetti “Buon Compleanno”. In questo arco Doctor Strange consente a Spider-Man di viaggiare indietro nel tempo, confrontandosi con nemici e vecchi volti amici. In questo caso, invece, potrebbe viaggiare in differenti linee temporali del Multiverso, provando magari anche a riparare quanto accaduto nel finale di “Far From Home”, che lo ha lasciato accusato d’omicidio e privo della propria identità segreta, ormai nota a tutti.

Spettacolo: Per te