Mamma, ho perso l'aereo: quasi terminate le riprese del reboot Disney

Cinema

Il protagonista del film è Max, interpretato da Archie Yates, già apprezzato nel film “Jojo Rabbit”, nel quale ha interpretato Yorki

Continuano le riprese del reboot di “Mamma, ho perso l’aereo”, che pare siano quasi giunte alla fase finale. A confermato è Keenan Thompson, protagonista di una recente intervista per “Watch What Happens Live”.

approfondimento

Macaulay Culkin è diventato papà: è nato Dakota Song

La pellicola è in realizzazione per la piattaforma Disney+, visibile su Sky Q e Now. L’attore, membro del cast del titolo particolarmente atteso e temuto allo stesso tempo dai fan, si è così espresso sullo stato dei lavori sul set: “Le riprese sono state molto lunghe. Hanno avuto inizio in Canada. Sono state poi bloccate a causa della pandemia (LO SPECIALE GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA). Si è trattato di una lavorazione altalenante. Credo però siamo ormai vicini alla conclusione. Ho dovuto ridoppiare alcune cose di recente. Questo tipo di cose si fanno solitamente quando si è ormai prossimi alla fine”.

Mamma, ho perso l’aereo: cosa sappiamo

approfondimento

I migliori film da vedere ad aprile

Il reboot di “Mamma, ho perso l’aereo” è diretto da Dan Mazer, noto per “Nonno scatenato”, basato su una sceneggiatura realizzata da Mikey Day (La Piccola Boss). La trama ruota intorno a due coniugi che si ritrovano a fare i conti con un giovane ragazzo che ha rubato qualcosa da casa loro. Il piccolo si chiama Max, ha 9 anni e un’energia inesauribile. Ha soprattutto un lato molto dispettoso, che si scatenerà nelle varie scene cruciali del film. Si mostra molto più maturo della sua età, il che gli consente di chiacchierare senza problemi con gli adulti. Questa la descrizione generale del personaggio che la produzione ha fornito a fan e critica.

Ecco il cast del film:

  • Archie Yates
  • Rob Delaney
  • Ellie Kemper
  • Ally Maki
  • Chris Parnell
  • Aisling Bea
  • Pete Holmes
  • Timothy Simons
  • Keenan Thompson

Nel progetto non è stato coinvolto Chris Columbus, regista delle pellicole originali con protagonista Macaulay Culkin. Difficilmente però questi avrebbe accettato di prendere parte al progetto. Le sue parole non sono state infatti positive in relazione all’idea di riproporre qualcosa di tanto amato dai fan, figlio del suo tempo.

Il suo commento in merito è stato alquanto netto e duro: “Si tratta di una gran perdita di tempo, per quanto mi riguarda. Che senso ha? Credo non si debbano rifare film che hanno la longevità di cui continua a godere ‘Mamma, ho perso l’aereo’. Impossibile ricreare nuovamente quella pentola d’oro”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.