Luca Guadagnino in trattative con Timothée Chalamet per il film Bones & All

Cinema

Secondo il sito americano "Deadline", il regista e l'attore torneranno a lavorare insieme, dopo "Chiamami con tuo nome", in una storia d'amore a sfondo horror

approfondimento

Timothée Chalamet, l'evoluzione di un divo. Tutti i suoi haircut

Luca Guadagnino e Timothée Chalamet avevano espresso in diverse occasioni la voglia di tornare a lavorare insieme, dopo il grande successo di Chiamami col tuo nome, il film del 2017, premiato con l’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale

Un desiderio che pare destinato ad avverarsi. Il sito americano Deadline, infatti riporta la notizia che il regista italiano sarebbe in trattativa con l’attore americano con cittadinanza francese per un nuovo film. La pellicola si intitolerà Bones and All. Al momento l’unica indiscrezione riguardante la trama e che si tratterà di una vicenda d’amore a tinte horror.

La protagonista femminile che recitare a fianco di Chalamet, dovrebbe essere Taylor Russell, anche lei in trattativa per recitare nella pellicola. L’attrice è nota soprattutto per il suo ruolo nella serie tv Lost in Space ed è nominata agli Independent Spirit Award per la sua performance in Waves – Le onde della vita.

Lo script di Bones & All è stato affidato allo sceneggiatore David Kajganich che aveva già collaborato con Luca Guadagnino in A Bigger Splash e nel remake di Suspiria

I

approfondimento

Chiamami col tuo nome, 6 curiosità sul film di Luca Guadagnino

In attesa di sapere se le trattative fra i due andranno a buon fine, sia l’attore, sia il regista saranno protagonisti nel 202. Vedremo, infatti Timothée Chalamet, nella nuova versione Dune diretta sa Denis Villeneuve e nell’attesissimo The French Dispatch firmato da Wes Anderson. Senza contare che la star americana attualmente sul set di Don’t look up, la commedia griffata Netflix di Adam McKay, e interpretata dalla coppia formata da Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence.

Luca Guadagnino, invece, dopo la serie tv otto episodi andata in onda su Sky Atlantic, We Are Who We Are, che ha segnato il suo debutto in tv, sta lavorando a una nuova trasposizione  di Scarface  prodotta da Universal Pictures e basata su sceneggiatura dei fratelli Coen, e a un adattamento del Signore delle mosche che verrà distribuito Warner Bros. Inoltre il regista italiano dirigerà un film sulla storia vera di Scotty Bowers, un veterano della seconda guerra mondiale (ebbe modo di combattere a Iwo Jima) divenuto un noto truffatore bisessuale di uomini gay a Hollywood. Un personaggio già apparso nella serie tv Hollywood creata da Ryan Murphy. Nel progetto sono coinvolti in qualità di sceneggiatori in qualità di sceneggiatori, Seth Rogen ed Evan Goldberg, già noti per Facciamola finitaSuxbad - Tre menti sopra il pelo e Strafumati

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.