Christopher Nolan contrario al programma di uscite dei film della Warner Bros su HBO Max

Cinema
©Ansa

Il regista, come riporta il magazine Variety, ha espresso il suo disappunto sulla decisione della casa di produzione di rendere visibili le pellicole sulla piattaforma di streaming contemporaneamente all'uscita nelle sale cinematografiche: "Dovevano consultarci per parlare di cosa sarebbe accaduto al nostro lavoro"

Dopo aver realizzato numerosi film con la Warner Bros, il regista Christopher Nolan si è ora scatenato contro la grande casa di produzione cinematografica statunitense. La notizia è riportata dal magazine Variety, il motivo della discordia è la decisione della Warner Bros di far uscire il suo catalogo di film, che contiene 17 prime uscite, sulla piattaforma streaming Hbo Max in contemporanea con l'arrivo delle pellicole al cinema. La scelta sarebbe stata presa per prevenire possibili scarsi incassi nel 2021 al botteghino. Oltre a Nolan, sono molti gli addetti ai lavori e protagonisti di Hollywood che hanno espresso disappunto e malcontento sulla programmazione della casa cinematografica americana.

Nolan: "Meritavamo di essere consultati"

leggi anche

Tenet, il cast del film di Christopher Nolan

In un'intervista a ET Online, Nolan ha rivelato che la polemica è nata perché la Warner Bros non avrebbe detto a nessuno dei diretti interessati, ossia registi, produttori e lavoratori, della decisione presa. "I registi, le star, le persone che lavorano - si è sfogato - hanno dato molto per questi progetti. Meritavano di essere consultati e di parlare riguardo a cosa sarebbe avvenuto del loro lavoro". 

Tenet ha incassato 300 milioni nel mondo

leggi anche

Tenet, Hugh Jackman si complimenta con Cristopher Nolan

Proprio il film di Christopher Nolan, "Tenet", è stato l'ultimo grande film uscito al cinema durante il periodo Coronavirus. La pellicola ha fatto incassare alla Warner Bros 57 milioni di dollari in america in tre mesi perché gli spettatori, a causa della pandemia di Covid-19, sono stati riluttanti ad andare nelle sale cinematografiche. A livello internazionale, "Tenet" ha comunque superato i 300 milioni di dollari. Il catalogo di Nolan per la Warner Bros include, tra gli altri, anche "Dunkirk", "Interstellar" e "Inception", tutti enormi successi.

I titoli in uscita su Hbo Max

leggi anche

HBO Max, i film del 2021 usciranno sia al cinema sia in streaming

La Warner Bros, il 3 dicembre, ha annunciato l'uscita su Hbo Max dei 17 titoli per il 2021, subito dopo l'arrivo di questi nelle sale cinematografiche. Tra i film ci sono il quarto "Matrix", "The Suicide Squad", "Godzilla v. Kong", "Dune" e "In the Heights". L'annuncio ha sbalordito tutta Hollywood, secondo Nolan, per il modo in cui è stato dato. Nel 2021, usciranno i prodotti di "alcuni dei migliori registi internazionali, con alcune delle più grandi star che hanno lavorato - ha aggiunto - in alcuni casi per anni per realizzare questi progetti che gli stavano a cuore" ideati per far vivere una grande esperienza agli spettatori del grande schermo. "Sono stati pensati per il maggior pubblico possibile e non per essere utilizzati su un servizio di streaming, senza neanche essere consultati", ha concluso.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.