Elvis, ripartite le riprese del film di Baz Luhrmann con Tom Hanks

Cinema

Matteo Rossini

©Getty

Il magazine Variety ha intervistato Baz Luhrmann che ha annunciato la riapertura del set per il 23 settembre 2020

Si è rimessa in moto la macchina produttiva del nuovo film del regista australiano, dopo lo stop a causa della positività di Tom Hanks e di sua moglie al Coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA).

Elvis: riprese al via il 23 settembre

approfondimento

Disney vorrebbe Tom Hanks come Geppetto nel nuovo Pinocchio

 

Poche ore fa il magazine Variety ha lanciato la notizia della riapertura del set di Elvis, pellicola autobiografica che vedrà come protagonisti Austin Butler e Tom Hanks, rispettivamente nei ruoli della star e del suo manager Colonnello Tom Parker.

 

Baz Luhrmann ha confermato la notizia annunciando l’avvio delle riprese in Australia per il 23 settembre 2020, ovvero al termine delle due settimane di quarantena di Tom Hanks (FOTO) in seguito al suo arrivo sull’isola.

 

Il regista si è detto entusiasta della ripartenza, queste le sue parole: “È un grande privilegio in questo momento storico senza precedenti che Tom Hanks sia stato in grado di fare ritorno in Australia per unirsi ad Austin Butler e a tutto il nostro straordinario cast per dare il via alla produzione di Elvis”.

Baz Luhrmann: “Siamo tutti entusiasti”

approfondimento

Tom Hanks, discorso ai "laureati sotto il coronavirus"

 

In seguito, Baz Luhrmann ha aggiunto: “Non posso spiegare quanto ci siamo fortunati che in questo clima lo stato di Queensland e i cittadini in generale si siano mostrati di così grande supporto a questo film. Ringraziamo i nostri partner nel governo di Queensland e il Queensland Health per il loro lavoro estremamente diligente, in modo da poter essere un esempio di come la creatività e la produttività possano procedere in maniera sicura e responsabile in modo da proteggere il nostro team e la comunità in generale”

 

Infine, il regista ha dichiarato: “Siamo tutti entusiasti di poter iniziare a lavorare con Tom Hanks non appena terminerà la sua quarantena nel giro di due settimane”.

Spettacolo: Per te