San Valentino, i 5 migliori film romantici da vedere per l'occasione

Cinema

Commedie romantiche, film dolci e malinconici: ecco le pellicole da vedere per un San Valentino d’amore e di relax

Non solo uscite a cena, o serate al cinema. San Valentino può essere festeggiato tra le mura di casa con la propria dolce metà. Come? Con una romantica cenetta homemade, e con un bel film da vedere alla tv.

Ecco dunque 5 titoli super romantici, per un San Valentino d’amore, risate e qualche lacrima.

“Tutte le volte che ho scritto ti amo” (2018)

Non è il classico film romantico, ma è perfetto se non si ama troppo il sentimentalismo strappalacrime.

Lara Jean (Lana Condor) è una liceale timidissima, che odia essere al centro dell’attenzione e che scrive lettere d’amore ai ragazzi che le piacciono, senza avere mai il coraggio di spedirle. Quelle cinque missive romantiche, però, un giorno arrivano misteriosamente ai loro destinatari, scatenando il caos: i ragazzi si presenteranno tutti da lei, per affrontarla e per parlare dei loro sentimenti.

“50 volte il primo bacio” (2004)

Tratto da una storia vera, “50 volte il primo bacio” è un film di Peter Segal con Adam Sandler e Drew Barrymore.

Henry Roth è un veterinario delle Hawaii, un vero sciupafemmine la cui vita viene sconvolta dall’arrivo di Lucy Whitmore, una giovane insegnante d’arte: i due si incontrano ad una tavola calda, ed è subito amore. Tuttavia la ragazza, per via di un incidente, soffre di una grave malattia cerebrale: ogni notte, durante il sonno, dimentica ciò che le è successo il giorno prima. Suo papà, insieme al fratello e ad alcuni amici, per evitarle lo shock le fa rivivere ogni mattina il giorno prima dell’incidente, e cioè il giorno del suo compleanno. Venuto a conoscenza del “problema” di cui soffre, Henry decide di conquistare Lucy ogni giorno in modo diverso: realizza per lei una videocassetta, per spiegarle dove si trova e perché. Riuscirà il suo amore a vincere la malattia?

“La La Land” (2016)

Diretto da Damien Chazelle, con Ryan Gosling ed Emma Stone, “La La Land” è un musical contemporaneo ambientato a Los Angeles.

Mia è un’aspirante attrice che serve caffè in un bar all'interno degli Hollywood Studios, Sebastian un pianista jazz che suona nei piano bar, in attesa di aprire un locale tutto suo. I due si incontrano ad una festa sulle colline di Hollywood e - dopo una serie di altri incontri più o meno fortuiti - diventano amici prima che la passione esploda. Quando cominciano ad arrivare i primi successi, però, dovranno confrontarsi con i loro sentimenti. Provando a raggiungere i loro sogni, senza rinunciare ad un amore così passionale e burrascoso.

“Le pagine della nostra vita” (2004)

Diretto da Nick Cassavetes e tratto dall'omonimo romanzo di Nicholas Sparks, “Le pagine della nostra vita” ha inizio in una casa di riposo, dove un uomo anziano legge ad una donna malata di Alzheimer una storia d’amore scritta su di un taccuino.

La storia è quella tra Noah (Ryan Gosling), un ragazzo povero della Carolina del Sud, e la nobile Allie (Rachel McAdams). Quando si conoscono in un Luna Park si innamorano perdutamente, tanto che Noah progetta di acquistare una casa tutta loro, ma la vita si mette d’ostacolo: la famiglia di lei non approva quella relazione e lo scoppio della guerra costringe il ragazzo ad arruolarsi. Le centinaia di lettere che le scrive non arriveranno mai a destinazione, ma questo non impedirà al suo amore di crescere. Neppure quando, di ritorno dalla guerra, la trova in procinto di sposarsi. Deciderà di acquistare lo stesso la casa dei loro sogni, e di aspettarla. Sarà il tempo, lì in quella casa di riposo, a dimostrare che l’amore può essere incredibile.

“One Day” (2011)

Tratto dal romanzo “Un giorno” di David Nicholls, “One Day” è un romanticissimo film con Anne Hathaway e Jim Sturgess.

Il giorno della laurea, il 15 luglio 1988, Emma e Dexter trascorrono la notte insieme. E stringono un’amicizia destinata a durare per sempre. Lei è un’ambiziosa lavoratrice che sogna di cambiare il mondo, lui un ragazzo ricco che pensa solo a divertirsi: lontani ma vicini, ogni 15 luglio i due decidono di incontrarsi, a prescindere da dove sono e da cosa fanno. Fino a rendersi conto che, forse, c’è molto di più che una forte amicizia.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.