I film italiani più attesi del 2020

Commedie, storie vere, film drammatici: quali sono le pellicole italiane che ci porteranno al cinema nel corso del 2020?

Il 2020 è da poco cominciato, ma già le sale cinematografiche stanno programmando piccoli grandi capolavori che il cinema italiano quest’anno offrirà.

Tra commedie e film drammatici, storie vere e pure finzioni, ecco quali sono i 10 migliori titoli del cinema made in Italy (in ordine d’uscita).

  • Tolo Tolo
  • 18 regali
  • Hammamet
  • Me contro Te
  • Figli
  • Gli anni più belli
  • Tre piani
  • Supereroi
  • Freaks Out
  • Diabolik

“Tolo Tolo”

L’1 gennaio è tornato nelle sale Checco Zalone con il suo “Tolo Tolo”.

Checco vive a Spinazzola, in Puglia, dove cerca di diffondere la cultura del sushi. Il suo progetto però fallisce e lui si trova sommerso dai debiti, inseguito da creditori ed ex mogli. Così, decide di rifugiarsi in un resort africano: qui fa amicizia con Oumar (Souleymane Sylla) e comincia a servire i ricchi ospiti. Fino a quando la guerra civile costringe i due amici a fuggire e ad intraprendere la rotta verso l’Europa, per raggiungere quell’Italia da cui Checco era fuggito.

“18 regali”

18 regali” di Francesco Amato, nelle sale dal 2 gennaio, è la vera storia di Elisa Girotto (qui interpretata da Vittoria Puccini).

Quando la sua bambina è solamente una neonata, Elisa scopre di avere pochi mesi di vita davanti. Così, per far sentire alla figlia tutto il suo amore, consegna al marito diciotto regali, uno per ogni compleanno che Anna avrebbe festeggiato. Ma, quando il padre le organizza il diciottesimo compleanno, la ragazza decide di non presentarsi alla festa. Il dolore per quella mamma mai conosciuta è troppo forte.

“Hammamet”

Gianni Amelio firma “Hammamet”, e trasforma Pierfrancesco Favino in Bettino Craxi

Nelle sale dal 9 gennaio, il film racconta il Craxi politico e uomo basandosi su testimonianze reali. Sono tre, le tappe di questo thriller: la parabola discendente, da Presidente del Consiglio ad indagato nell’ambito di Mani Pulite; la lotta della figlia Stefania; l’ingresso in famiglia di un giovane misterioso e distruttivo.

“Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S”

Il 17 gennaio è il giorno dell’arrivo in sala di “Me contro Te - La vendetta del Signor S”. I protagonisti sono i giovani youtuber Sofì (Sofia Scalia) e Luì (Luigi Calagna), famosi come i Me contro Te.

I due saranno ancora una volta chiamati a fronteggiare il loro nemico, il Signor S. Che, dopo aver visti sconfitti i suoi scagnozzi, ha deciso ora di mettere in atto la sua vendetta e di conquistare il mondo.

“Figli”

Diretto da Giuseppe Bonito, con Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi, “Figli” (data d’uscita, 23 gennaio) racconta la storia di una coppia felice, con una figlioletta di sei anni e una vita tranquilla. 

Tutto cambia quando arriva il secondogenito, che porta marito e moglie allo scontro: insoddisfazioni e rancori vengono a galla, la crisi si apre, e solamente una babysitter potrebbe essere l’ancora di salvezza per una famiglia traballante. Riusciranno mamma e papà a restare insieme?

“Gli anni più belli”

Il 13 febbraio torna al cinema Gabriele Muccino.

“Gli anni più belli” racconta la storia di quattro amici (Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria), dagli anni Ottanta ad oggi. I quattro vengono seguiti dall’adolescenza all’età adulta, tra momenti belli e altri brutti, speranze e successi, delusioni e fallimenti. 

“Tre piani”

Il 23 aprile, Nanni Moretti porta al cinema il suo “Tre piani”.

Con Riccardo Scamarcio e Margherita Buy, il film è tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore israeliano Eshkol Nevo. Ed è la storia di tre famiglie, che vivono in un palazzo borghese e le cui vite finiscono per scontrarsi.

“Supereroi”

Non ha ancora una data d’uscita, “Supereroi”. Il nuovo film di Paolo Genovese racconta di due giovani innamorati, che provano a sopravvivere al tempo che passa. Sono come supereroi, i ragazzi che si amano, per via di quella loro lotta per salvare l’amore.

“Freaks Out”

Diretto da Gabriele Mainetti, “Freaks Out” uscirà nel corso del 2020. Ma la data certa non la si conosce. 

Matilde, Cencio, Fulvio e Mario sono quattro fratelli, la cui vita viene sconvolta dallo scoppio della II Guerra Mondiale. Il proprietario del circo per cui lavorano, e che è un po’ il loro padre putativo, scompare nel tentativo di aprire una via di fuga a tutti loro. Ma loro, senza una guida e senza l’amato circo, iniziano a sentirsi come dei fenomeni da baraccone.

“Diabolik”

Con Luca Marinelli e Miriam Leone, “Diabolik” dei Manetti Bros (la cui data d’uscita non è ancora stata rivelata) è l’adattamento cinematografico del famoso personaggio dei fumetti, con Marinelli nei panni di Diabolik. La Leone è Eva Kant, Valerio Mastrandrea è l’ispettore Ginko.