Frozen 2, la trama del film

Arriva nelle sale il 27 novembre il sequel di “Frozen - Regno di ghiaccio”, con Serena Autieri nei panni (o meglio, nella voce) della principessa Elsa

Nel 2013, “Frozen - Il regno di ghiaccio” registrò un enorme successo: bambine, ragazzine (e anche gli adulti!) impazzirono per la biondissima principessa Elsa, primogenita della famiglia reale di Arendelle, un regno sito su di un fiordo della penisola scandinava.

Sei anni dopo il primo film, ecco uscire nelle sale cinematografiche italiane - il 27 novembre - il suo seguito: “Frozen 2: Il segreto di Arendelle”. Commedia, animazione, fantasy, avventura e musiche si uniscono a dar vita ad un film straordinario, perfetto per le famiglie e che - distribuito da Walt Disney Picture - in Italia ha per protagoniste le voci di Serena Autieri (Elsa) e di Serena Rossi (Anna).

“Frozen 2”: la trama

Tre anni dopo “Frozen - Il regno di ghiaccio”, il regno di Arendelle sembra aver finalmente ritrovato la pace. E così pure Elsa e Anna: la prima pare aver imparato a governare i suoi poteri straordinari, la seconda ha trovato l’amore in Kristoff. Ma quella calma è destinata a durare poco.

Mentre Elsa, Anna, Olaf e l’alce Sven stanno giocando, la biondissima principessa sente un misterioso canto proveniente dalla foresta. Solamente lei è in grado di sentire quelle voci così, turbata, sceglie di ritirarsi nella sua camera a riposare: qui la raggiunge la sorella che, per rassicurarla, le canta la ninna nanna che la mamma era solita intonare loro quando erano bambine. Tuttavia, quella voce angelica non dà tregua ad Elsa: arriva a risvegliare in lei poteri legati a spiriti incantati con cui il papà, durante una battaglia, anni prima si era confrontato nella foresta.

Quando i quattro elementi (terra, aria, acqua e fuoco) si abbattono su Arendelle, Elsa e i suoi amici decidono di dirigersi verso nord, per raggiungere un regno in cui domina l’autunno. Elsa, infatti, confida ad Anna che le voci che sente la stanno chiamando da una terra lontana. E che solo ascoltandole sarà per loro possibile scoprire l’origine dei suoi nuovi poteri ma anche le ragioni della morte dei genitori.

Tutto su “Frozen 2”

Se nella versione originale a dare voce alla principessa Elsa è Idina Menzel, e ad interpretare Anna è Kristen Bell, nella versione italiana troviamo Serena Autieri e Serena Rossi. Olaf ha invece la voce di Enrico Brignano, Granpapà di Massimo Lopez.

La colonna sonora di “Frozen 2: Il segreto di Arendelle” è affidata ancora una volta a Anderson-Lopez e Robert Lopez, Oscar come Miglior canzone originale per il brano “Let It Go - All’Alba Sorgerò” del primo capitolo del film d’animazione. Per le loro musiche, i due si sono ispirati alle loro figlie: «Anna ed Elsa stanno crescendo, proprio come le nostre figlie. Diventando sempre più indipendenti, dovranno prendere la propria strada e affrontare i momenti di difficoltà senza la nostra protezione», hanno dichiarato.

Così, ecco tornare sullo schermo l’amatissima principessa Elsa. Un idolo per le bambine di tutte le età, ma anche un’ispirazione per gli adulti che - dal suo coraggio - dovrebbero prendere esempio.