10 curiosità su Christian Bale

Tra i più amati e versatili attori hollywoodiani vi è Christian Bale. Ecco 10 cose su di lui che forse non sai

Tra gli attori più trasformisti di Hollywood, Christian Bale è ora al cinema con “Le Mans '66 - La grande sfida”.

Noto soprattutto per i suoi ruoli in “American Psycho”, “The Prestige” e per la trilogia del Cavaliere Oscuro, è particolarmente apprezzato per la sua versatilità. Parla numerosi dialetti della lingua inglese, perde e acquisisce peso senza paura (incredibile è il suo dimagrimento ne “L'uomo senza sonno”), ed è considerato uno tra i migliori attori degli ultimi decenni. 

Ma siamo sicuri di sapere tutto su di lui?

Le origini

A differenza di ciò che i più credono, Christian Bale non è americano ma gallese: è infatti nato nella contea di Pembrokeshire, ultimo di quattro fratelli. Ed è cresciuto nel Dorset, a Bournemouth, prima di trasferirsi a Los Angeles all’età di 17 anni.

La famiglia

La sua è una famiglia decisamente sui generis. Se il padre era un uomo d’affari e un famoso attivista dei diritti degli animali, la madre era una ballerina e un clown del circo, e il nonno un ventriloquo e prestigiatore. 

La prima volta

La prima volta davanti ad una telecamera per Christian Bale arrivò nel 1982, quando - a soli 8 anni - fu scritturato per la pubblicità del marchio d’ammorbidenti Lenor. L’anno successivo fu la volta dei cereali Pac-Man.

“I Pirati dei Caraibi”

Secondo i rumors, a Christian Bale sarebbe stata offerta la parte di Will Turner ne “La maledizione della prima luna”. Ma l’attore rifiutò, e il ruolo dell’antagonista di Johnny Depp andò ad Orlando Bloom.

La matrigna

Il 3 settembre del 2000, suo padre sposò in seconde nozze Gloria Steinem che - prima di quel momento - aveva sempre dichiarato di non volersi sposare. Femminista e attivista politica, la Steinem rimase però presto vedova: il padre di Bale morì nel 2003 per un cancro al cervello.

“American Psycho”

Tra i suoi ruoli più celebri vi è quello del serial killer Patrick Bateman in “American Psycho”. Tuttavia, l’attore non era la prima scelta: il ruolo sarebbe dovuto andare a Leonardo DiCaprio, che preferì però recitare in “The beach”.

“Titanic”

Il destino di Christian Bale e di Leonardo DiCaprio si incrociò di nuovo durante la lavorazione di “Titanic”: Bale sostenne infatti il provino per il ruolo di Jack Dawson, ma gli autori decisero di scartarlo, in quanto non sembrò loro “corretto” scritturare due attori inglesi nei panni dei protagonisti, americani. Così, fu scelto DiCaprio.

L’impegno sociale

Christian Bale divenne vegetariano dopo aver letto il libro “Charlotte’s Web”, ma è anche molto impegnato in difesa dell’ambiente. Sostiene infatti apertamente diverse associazioni come Greenpeace, Sea Shepherd, World Wildlife Fund, Dian Fossey Gorilla Fund International e Happy Child Mission.

Le interviste

Christian Bale detesta le interviste. Ci tiene da sempre a mantenere la sua vita privata davvero privata, e pensa che a nessuno dovrebbe interessare ciò che fa quando è fuori dal set. «Voglio poter recitare senza rilasciare nessuna intervista, ma non ho il coraggio di alzarmi in studio e dire: “Non farò mai un'altra intervista in vita mia”», ha confessato.

Winona Ryder

Christian Bale è sposato con Sandra "Sibi" Blazic, produttrice di film indipendenti, dal 29 gennaio 2000. A presentarli fu Winona Ryder, quando insieme recitavano in “Piccole donne”: l’attrice invitò infatti Bale ad un barbecue a cui era presente anche Sandra, all’epoca sua assistente personale.