5 è il numero perfetto: trama, trailer, cast del film

Da giovedì 29 agosto nelle sale, “5 è il numero perfetto”: film di Igort con Toni Servillo e Valeria Golino

Un irriconoscibile Toni Servillo è il protagonista di “5 è il numero perfetto”, pellicola diretta da Igort in uscita nelle sale italiane da giovedì 29 agosto. Nel cast, anche Valeria Golino e Carlo Buccirosso. Distribuito da 01 Distribution, è un affresco della Napoli degli anni Settanta da un maestro del fumetto.

5 è il numero perfetto, la trama

Peppino Lo Cicero è un guappo in pensione che nel tempo libero si occupa solo di andare a pesca e del figlio Nino, che ha preso la sua stessa strada nella malavita. Purtroppo, il ragazzo rimane vittima in un agguato. A togliergli la vita, l’uomo che avrebbe dovuto uccidere. L’avvenimento innesca una serie di situazioni tragiche e violente ma è anche un’opportunità per Peppino di ricominciare una nuova vita. Accanto a lui, il fedele amico di sempre Totò ‘O Macellaio e Rita, la sua amante da una vita, con un padre ex criminale e un fratello galeotto che entra ed esce di prigione. Alla base della trama ci sono l’amicizia tradita, la rinascita, la scoperta di un mondo esterno a Napoli da parte di un uomo che non è mai uscito da questa città.

Uscito contemporaneamente in Italia, Francia, Spagna, Germania, Portogallo, Grecia, Olanda, Stati Uniti e Canada, il romanzo grafico di Igort fu pubblicato nel 2012 dalla Coconino Press, fondata dallo stesso fumettista. Ci sono voluti 13 anni e 10 stesure prima di ottenere la sceneggiatura finale del film.

5 è il numero perfetto, il cast

Nei panni di Peppino Lo Cicero troviamo Toni Servillo, classe 1959, uno degli attori più apprezzati e premiati degli ultimi anni. Grazie al sodalizio artistico con Paolo Sorrentino ha portato sul grande schermo personaggi che ne hanno messo in luce le grandi qualità. Attore versatile, Servillo passa con naturalezza da ruoli drammatici e intensi a commedie divertenti ai limiti del grottesco. 4 David di Donatello, 4 Nastri d’argento, 3 Ciak d’oro e 1 Premio Oscar con “La grande bellezza”.

Totò ‘O Macellaio è Carlo Buccirosso, napoletano, classe 1954, David di Donatello nel 2015 per “Noi e la Giulia”, ha lavorato per diversi anni con Vincenzo Salemme, sia in teatro che al cinema. Già al fianco di Toni Servillo sia ne “Il divo” che ne “La grande bellezza”, entrambi per la regia di Paolo Sorrentino.

Rita è interpretata da Valeria Golino, attrice e regista, vincitrice di 2 David di Donatello, 4 Nastri d’argento, 3 Globi d’oro, 3 Ciak d’oro e due Coppe Volpi per la miglior interpretazione femminile. Una carriera costellata di successi come attrice, sia in Italia che all’estero, e oggi grandi riconoscimenti anche come regista.

5 è il numero perfetto, il cast tecnico

La regia del film è affidata a Igort, pseudonimo di Igor Tuveri, cagliaritano, classe 1958. Sceneggiatore, fumettista, musicista e artista pubblicato in tutto il mondo. Ha iniziato giovanissimo collaborando con riviste di fumetti come Linus, Alter, Frigidaire, Métal Hurlant e L'echo des Savannes. Negli anni Novanta Igort inizia una lunga collaborazione con la casa editrice giapponese Kodansha. Tra i suoi lavori più famosi i “Quaderni ucraini”, i “Quaderni russi” e i “Quaderni giapponesi”. Il direttore della fotografia di “5 è il numero perfetto” è Nicolai Brüel, il montaggio è passato da Esmeralda Calabria a Walter Fasano.