Natalie Portman, l’attrice sarà Thor nel nuovo film della Marvel

Natalie Portman
@Getty Images

Natalie Portman torna nel MCU e stavolta è degna di brandire Mjolnir. Sarà lei il nuovo Thor

Avengers: Endgame ha senza dubbio posto la parola fine al primo e lungo ciclo dell’universo cinematografico Marvel. La gigantesca macchina produttrice però non si è mai realmente fermata. Mentre in sala viene ancora trasmesso Spider Man: Far From Home, con Tom Holland costretto ad affrontare le conseguenze degli eventi che hanno sconvolto la Terra e il mondo supereroistico, ecco un annuncio molto importante dal San Diego Comic-Con 2019.

Il ritorno di Natalie Portman

Natalie Portman fa ritorno nel MCU, ovviamente nel prossimo film dedicato al dio del tuono, come i fan già sapranno: Thor: Love and Thunder. Si ritroverà dunque ancora una volta nei panni di Jane Foster, astrofisico dal ruolo cruciale nei primi due film della saga di Thor. Con lei il dio ha conosciuto l’amore, in una fase di totale rinascita. Di lei però si erano perse le tracce ormai da un po’, al di là di un cameo in Avengers: Endgame, per il quale sono stati utilizzati vecchi filmati, con audio riadattato.

Tante le ipotesi in merito, relative soprattutto alla presunta volontà dell’attrice di allontanarsi dal percorso Marvel, che richiede un impegno alquanto prolungato nel tempo. La sua presenza al San Diego Comic-Con 2019 ha però cambiato totalmente le carte in tavola. Natalie Portman ha infatti annunciato che farà ritorno al cinema in Thor: Love and Thunder, quarto titolo dedicato esclusivamente alle avventure del dio del tuono, che avrà come regista Taika Waititi, proprio come Ragnarok, che ha del tutto diviso il giudizio del pubblico.

Le prime indiscrezioni sul nuovo Thor

Questa quarta pellicola seguirà le orme di una saga molto importante, The Mighty Thor, scritta da Jason Aaron. Gli accaniti lettori Marvel sanno ciò cosa vuol dire. Dopo aver visti Mjolnir brandito da Captain America, ecco che anche Jane Foster viene ritenuta degna. Si aprono dunque le porte a un Thor donna, che andrà ad aumentare il comparto femminile dell’universo cinematografico Marvel, offrendo ulteriori esempi di donne forti, indipendenti e, all’occorrenza, letali.

Per quanto la saga a fumetti possa rappresentare una traccia, non è detto che Waititi decida di seguirla pedissequamente. C’è da aspettarsi qualche cambio di rotta. Intanto l’attrice Premio Oscar ha commentato sul proprio profilo Instagram la notizia ufficiale. Si è detta entusiasta della possibilità di far ritorno nel MCU. Lo farà in un film di certo ironico, considerando quanto visto in Ragnarok, con una Jane Foster ben diversa da quella vista in Thor e Thor: The Dark World.

Al San Diego Comic-Con 2019 è stata inoltre fornita una prima immagine di quanto i fan potranno apprezzare in sala. Natalie Portman infatti ha sollevato Mjolnir dinanzi a un pubblico in festa. Nella pellicola sarà affiancata da Tessa Thompson e Chris Hemsworth. Resta da capire se il dio avrà recuperato la propria forma invidiabile per questo quarto capitolo. Di certo la Portman dovrà dedicarsi a numerose sessioni di palestra. Su Instagram ha infatti detto ai propri fan di salvare la foto sul palco del Comic-Con, che la vede alquanto esile nella forma. Diventerà muscolosa per questo film, così da essere davvero degna del mitologico martello. Tutto pronto dunque per Thor: Love and Thunder, che uscirà nelle sale il 5 novembre 2021.