Domino: trama, trailer, cast del film di Brian De Palma

Nelle sale italiane da giovedì 11 luglio, il thriller danese “Domino” è l’ultimo film di Brian De Palma

Dopo sette anni dall’ultimo film, Brian De Palma torna al cinema con un thriller ambientato in Danimarca, “Domino”, in uscita giovedì 11 luglio in tutte le sale italiane. Distribuito da Eagle Pictures, “Domino” è una produzione Backup Media, Mollywood, N279 Entertainment e Leonardo Recalcati per Recalcati Multimedia.

Domino, la trama del film

La storia raccontata in “Domino” è quella di Christian e Alex, due poliziotti dell'unità crimini speciali di Copenaghen. Dopo l’omicidio di Lars, un loro caro collega, durante un’operazione di polizia, i due si lanciano alla disperata ricerca del colpevole, affiliato alla cellula danese dell’ISIS. Presto si renderanno conto che l’intrigo è molto più torbido di quanto potessero immaginare. La coppia seguirà il radicalizzato Ezra Tarzi dalla capitale scandinava fino a Bruxelles e poi ad Almeria, in Spagna. L’uomo, in realtà, è sotto protezione della CIA per dare la caccia a un altro pericoloso criminale, Sheikh Salah Al Din. La sceneggiatura del film è di Patter Skavlan, noto per “Kon-Tiki” (2012), kolossal norvegese ambientato nei mari del Pacifico nominato all'Oscar per il miglior film straniero. Le riprese sono state effettuate tra la Danimarca, il Belgio, la regione spagnola di Almeria e l’Italia.

Domino, il cast del film

A interpretare “Domino”, uno degli attori più noti del Nord Europa, quel Nikolaj Coster-Waldau che è stato per anni Jaime Lannister nella serie tv “Il Trono di Spade”. Sebbene la grande popolarità sia arrivata con la serie tv andata in onda dal 2011 al 2019, Coster-Waldau ha recitato anche in “Black Hawk Down - Black Hawk abbattuto” di Ridley Scott, “Oblivion” di Joseph Kosinski e “Gods of Egypt” di Alex Proyas. Alex è invece interpretata da Carice van Houten, anch’essa volto noto per tutti i fan di “Game of Thrones”, a cui ha preso parte dal 2012 al 2019, nel ruolo di Melisandre. Nel cast anche il compagno della van Houten, Guy Pierce, attore australiano lanciato dalla soap opera “Neighbours” e arrivato al successo con il ruolo di una drag queen nel film cult “Priscilla - La regina del deserto”.

Il regista Brian De Palma

Brian De Palma, al cinema dopo sette anni, ha preso le distanze da “Domino”, a causa di alcuni tagli non voluti e a parecchie divergenze creative con la produzione. Il regista di “Scarface” e “Carrie - Lo sguardo di Satana” ha dichiarato a proposito del film: «Domino non è un mio progetto. Non ho scritto la sceneggiatura. Ho avuto un sacco di problemi coi finanziamenti, non ho mai avuto un'esperienza così orribile sul set. Una gran parte del nostro team non è ancora stata pagata dai produttori danesi. Questa è stata la mia prima esperienza in Danimarca, e quasi sicuramente sarà l'ultima».

Nonostante questo, De Palma ha portato con sé alcuni dei suoi storici collaboratori, come il montatore Bill Pankow e l’italiano Pino Donaggio, che ha lavorato alle musiche di ben sette dei film del regista. Pur avendo diretto alcuni dei film entrati nella storia del cinema, come appunto “Scarface” o “Gli Intoccabili”, Brian De Palma non è mai stato candidato all’Oscar e non ha mai avuto un grande feeling con la critica.