Gli 8 migliori film di Emma Thompson

Inserire immagine

Il 15 aprile la pluripremiata attrice britannica Emma Thompson compie 60 anni . Sky Cinema Due la festeggia in prima e seconda serata con due film molto significativi per la sua carriera. Alle 21.15 è previsto Casa Howard , mentre alle 23.40 è la volta di Ragione e Sentimento , di cui l'attrice ha curato anche la sceneggiatura. 

Emma Thompson è senz’ombra di dubbio una delle attrici britanniche più apprezzate ed affermate. Vanta ben trent’anni di una solida e continuativa carriera, che le hanno permesso di guadagnare numerosi ed importanti premi e riconoscimenti, vincendo l’Oscar come migliore attrice protagonista in Casa Howard e in Ragione e Sentimento: di quest’ultimo è stata anche sceneggiatrice, portando a casa l’ambita statuetta anche per questa categoria.

Il 15 aprile la Thompson spegnerà 60 candeline e Sky Cinema Due festeggerà con lei: andranno in onda i già due citati film che hanno segnato positivamente la sua carriera, sancendo il successo dell’attrice. Alle 21.15 è previsto Casa Howard, raffinato dramma con Anthony Hopkins, la cui regia porta la firma di James Ivory. Il film, uscito nel 1992, si basa sull’omonimo romanzo di Edward Morgan Forster e narra l'incontro di tre differenti classi sociali nei primi anni del Novecento: la famiglia Wilcox, ricca e altolocata, la famiglia Schlegel, benestante e borghese ed infine la famiglia Bast, proletaria.

Alle 23.40, invece, andrà in onda Ragione e Sentimento, film diretto da Ang Lee, tratto dall’omonimo ed importantissimo romanzo di Jane Austen. Emma Thompson, come già affermato, ne ha curato anche la sceneggiatura. Il film, uscito nel 1995, racconta la storia delle sorelle Elinor e Marianne Daswhood, l’una caratterialmente opposta all’altra: la prima, interpretata dalla stessa Thompson, è la rappresentazione della passione, mentre Marianne, che porta il volto di Kate Winslet, è l’incarnazione della passione. Dopo la morte del padre, le due sorelle sono costrette a lasciare la propria casa, stravolgendo così la loro vita e facendo i conti con i pregi e i difetti della propria personalità.

La lunga e fortunata carriera dell’attrice britannica, tuttavia, non si esaurisce di certo con questi due successi: tra i film che hanno segnato la sua carriera si ritrova Quel che resta del giorno (1993), di cui ha ricevuto la nomination all’Oscar come migliore attrice protagonista e Nel nome del padre (1993), di cui ha ottenuto, invece, la nominaton come migliore attrice non protagonista.

La Thompson ha visto la sua carriera innalzarsi verso una costante ascesa, arrivando anche all’attenzione dei più giovani: basti pensare al suo ruolo in Nanny McPhee – Tata Matilda, di cui è stato realizzato un sequel dal titolo Tata Matilda e il grande botto, dove ha vestito i panni della magica e premurosa bambinaia al servizio della famiglia Brown. Nel 2004 entra poi a far parte della seguitissima saga di Harry Potter, interpretando la bizzarra Professoressa di Divinazione Sibilla Cooman, apparsa per la prima volta nel terzo episodio, e portandone avanti il ruolo fino all’ottavo ed ultimo film. Negli ultimi anni, invece, ha spiccato la sua interpretazione nel live action dell’amatissimo film Disney La Bella e la Bestia, in cui ha interpretato uno dei personaggi più iconici, la “teiera” Mrs Bric, dimostrando anche notevoli doti canore: ha reinterpretato, infatti, Beauty and the Beast, uno dei brani più rappresentativi della colonna sonora, missione non di certo semplice, in quanto ha dovuto confrontarsi con la versione originale di Angela Lansbury.

Prossimamente, l’attrice londinese sarà nuovamente al cinema con Men in Black: International, spin-off della serie di film Man in Black.

In attesa di vedere la sua prossima performance, potete godervi due delle sue interpretazioni migliori e più significative su Sky Due, festeggiando con lei i suoi 60 anni.