Le migliori interpretazioni del 2018 secondo il Time

Inserire immagine
Lady Gaga in una scena del film di Bradley Cooper, A Star is Born
@Kikapress

La nota webzine ha messo in fila il meglio dell'anno che va concludendosi sul grande schermo. Dalla Lady Gaga di A Star is Born al Rami Malek di Bohemian Rhapsody, ecco la top ten

Il 2018? Si è rivelato un anno ricco di pellicole di successo al cinema. Così il TIME ha stilato la sua annuale classifica del meglio del grande schermo degli ultimi mesi, mettendo in fila le 10 interpretazioni migliori di attori protagonisti e non. E per farlo prende in considerazione non solo i successi più commerciali dell’ultimo periodo, ma anche pellicole di nicchia e titoli meno noti.
 
I migliori attori del 2018 al cinema: scopri la TOP TEN del TIME




Yalitza Aparicio: il meglio del 2018 al cinema

Ha vinto il Leone d'oro alla 75ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia ed è in lizza per l’Oscar nella categoria miglior film in lingua straniera: il TIME ha scovato all’interno del film drammatico Roma, diretto da Alfonso Cuarón, la migliore performance dell’anno. Si tratta della giovane Yalitza Aparicio, che nel film interpreta Cleo, la collaboratrice domestica nella famiglia protagonista della pellicola semi-autobiografica portata in scena dal regista. Per Aparicio è la prima volta davanti alla macchina da presa: stava insegnando all’interno di una scuola di Oaxaca quando è stata notata dal regista, che l’ha voluta fortemente nel cast. Insomma, siamo di fronte a un talento innato.
 
2019 al cinema, i film più attesi  

La top ten del TIME: gli attori sul podio

Per il suo First Reformed - La creazione a rischio, il regista Paul Schrader sceglie un protagonista già conosciuto al grande pubblico: Ethan Hawke (al secondo posto) interpreta il pastore di una piccola congregazione rurale combattuta tra la preoccupazione per le disgrazie del mondo e la punizione per ciò che considera i fallimenti del passato. “Con parole e gesti, ma soprattutto con quel viso perennemente vigile e percettivo, Hawke trasmette sia l'egoismo che la profonda sofferenza di persone che non riescono a lasciare andare il loro dolore”, si legge sul TIME. In The Sisters Brothers, invece, è il piglio magico di John C. Reilly (fratello di Joaquin Phoenix sul set ) portato in scena dalla regia di Jacques Audiard a guadagnare la terza posizione della classifica.
 
A Star is Born, tutte le notizie sul film con Lady Gaga

Lady Gaga, Olivia Colman e gli altri: il 2018 al cinema

Nella top ten del TIME spunta Bohemian Rhapsody: il film ispirato al talento del mitico Freddie Mercury ha per protagonista l’attore Rami Malek che, certo, mai potrà sostituire l’originale, ma sa riempire lo schermo oltre ogni limite con la sua energia: “Questa è una performance meravigliosamente complessa, che cattura la fragilità emotiva di Mercury e contemporaneamente la sua grandezza”, dice il TIME. Malek si classifica sesto. In La Favorita di Yorgos Lanthimos non è l’osannata Emma Stone a destare la curiosità della webzine, ma la collega Olivia Colman: l’attrice britannica interpreta la regina Anna come un sovrano nervoso e insicuro, che cade in preda al fascino di due membri della sua corte, mostrando le sue vulnerabilità ma anche la sua astuzia. Nona posizione, invece, per la Lady Gaga di A Star is Born, che mantiene viva l’attenzione sul suo personaggio per l’intera durata della pellicola, “offrendo, come un dipinto cubista, un nuovo punto di vista ogni volta che la osservi”: