Jada Pinkett Smith racconterà il matrimonio con Will Smith nel suo nuovo memoir

Spettacolo
©IPA/Fotogramma

Il libro parlerà della sua lunga unione con l'attore di King Richard, della sua amicizia col rapper Tupac e di tanti altri episodi della vita privata della cinquantunenne di Baltimora, compresa la storia della sua alopecia

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Dopo una stagione di speculazioni mediatiche partite da interviste e dichiarazioni che si sono intensificate dopo la notte degli Oscar 2022, passata alla storia per l'incidente in diretta dello schiaffo - ormai noto anche solo come “The Slap” - tra Will Smith e Chris Rock, Jada Pinkett Smith  è tornata a riempire le cronache di settore per l'annuncio della pubblicazione di un libro di memorie sulla sua vitaIl volume, che dovrebbe arrivare sugli scaffali il prossimo autunno, sarà pubblicato dall'editore Dey Street Books e, a un anno dalla sua uscita è già uno dei libri più attesi della stagione.

Di cosa parlerà il memoir: il matrimonio con Will Smith e non solo

approfondimento

Jada Pinkett Smith sullo schiaffo di Will: "Stiamo provando a guarire"

L'Hollywood Reporter, che ha diffuso per primo la notizia, ha anticipato che il memoir di Jada Pinkett Smith sarà sorprendente poiché approccerà la narrazione degli eventi “senza esclusione di colpi”. Sono avvisati, quindi, tutti i soggetti coinvolti nella intensa vita dell'attrice di Collateral e Matrix Reloaded, intenzionata a raccontare la sua versione dei fatti mettendola nero su bianco anche per porre fine a tutto quanto è stato detto, scritto e interpretato nell'ultima e tormentata stagione della sua vita, pubblica e non solo. Inutile dire che il focus del libro sarà il lato privato della vita dell'attrice e cantante, di cui si conoscono ormai molti aspetti ma che potrebbe riservare ancora qualche grossa sorpresa, vista l'enfasi che ha accompagnato la notizia della pubblicazione del volume. Il matrimonio con Will Smith, che dura da diversi decenni, sarà quindi oggetto di attenzione ma l'autrice del memoir partirà dal principio: dalla sua educazione non convenzionale  ricevuta in gioventù, a Baltimora, fino alle amicizie che l'hanno segnata, come quella con il rapper scomparso Tupac Shakur, fino ad arrivare alla depressione, all'alopecia e alla crisi dell'ultima stagione che ha fatto aleggiare la parola divorzio sulla stampa di settore.

Il racconto di rinascita di Jada Pinkett Smith

leggi anche

Will Smith, il post di Jada Pinkett: “È il momento della guarigione"

Se l'elenco dei temi del memoir di Jada Pinkett Smith fa immaginare a un libro scritto per gridare vendetta, gli editori del testo assicurano che il racconto è funzionale alla costruzione di una storia dal tono edificante. L'autrice, infatti, dopo aver attraversato anni e situazioni burrascose, è la protagonista di una storia di rinascita che prova il suo coraggio nel superare le avversità e nell'accettare le problematiche vissute attraverso la scoperta di una inaspettata forza femminile. Vicende familiari degli Smith a parte, Lo “Schiaffo-Gate” potrebbe quindi non aver esaurito gli argomenti: l'ultima parola, a questo punto, potrebbe essere quella di Jada.

Spettacolo: Per te