Strapassata 2022, Carmine di MasterChef presidente di giuria del campionato. L'intervista

Spettacolo

Barbara Ferrara

Al via dal 1° luglio, la seconda edizione del campionato della passata di pomodoro fatta in casa che vedrà il talentuoso finalista di MasterChef Italia 11 Carmine Gorrasi, nelle vesti di nuovo Presidente di Giuria. Insieme a lui, chef e food blogger: Davide Nanni, Fernanda Nicotra, Federica Cacucci, Anna Gentile, Margherita Scibilia e Barbara Fontanel

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Dopo il successo della prima edizione, arriva dal 1° luglio al 15 settembre, l’unico campionato della passata di pomodoro rigorosamente fatta in casa, che torna a coinvolgere gli italiani nella preparazione della ricetta che più di ogni altra esalta riti e sapori della cultura gastronomica del nostro Paese: la passata, la pummarola, la conserva, la salsa o qualunque sia la denominazione con la quale viene identificata. La scorsa edizione è stata capace di incuriosire e raggiungere l’obiettivo di Tre Spade, storica azienda italiana fondata nel 1894, produttrice di attrezzature per la lavorazione e la conservazione degli alimenti e organizzatrice del Campionato: riconoscere e celebrare il rito della passata di pomodoro. E quest'anno non sarà da meno, tra le novità, la nascita della categoria Strapassata Kids che vede protagonisti giovanissimi aspiranti chef pronti a cimentarsi nella preparazione della passata di famiglia e l’arrivo di Carmine Gorrasi, talentuoso chef, classe 2003, finalista di MasterChef Italia 11 (LO SPECIALE) nelle vesti di Presidente di Giuria. Insieme a lui chef e food blogger: Davide Nanni, Fernanda Nicotra, Federica Cacucci, Anna Gentile, Margherita Scibilia e Barbara Fontanel. 

 

In testa all'articolo guarda il VIDEO: "Carmine finalista di MasterChef Italia 11"

#STRAPASSATA 2022, carmine gorrasi nuovo presidente di giuria

approfondimento

MasterChef 2022, intervista ai tre finalisti Christian, Carmine e Lia

Carmine sei il nuovo Presidente di Strapassata, forse il più giovane presidente di giuria italiano, che effetto fa?
Innanzitutto è un po' spaventoso, a 19 anni è una bella responsabilità, ma così come ho sempre fatto a MasterChef, continuo a sostenere che noi giovani possiamo avere una marcia in più. Sono onorato di calarmi in questo ruolo e felice di far parte di questo progetto.

Qual è l'obiettivo di questo campionato unico?
Portare il concetto di passata di pomodoro ad un altro livello, sicuramente più attuale, più cool e anche più aperto a tutti, dai più piccoli ai più anziani. E credo che la scelta di una persona giovane come me sia una scelta giusta che va in questa direzione.
 

Ti senti pronto quindi?
Sì lo sono, anche se è piuttosto forte passare da giudicato a giudicante nel giro di un anno circa. 
 

Come si svolge la gara?
Le persone possono iscriversi sul sito di Strapassata, inviano la propria ricetta di salsa, e a noi giudici spetta il compito di decidere, anche in base alle diverse categorie, la passata migliore. 
 

Quali saranno i tuoi criteri nella selezione?
Per come sono fatto io, cercherò qualcosa che stupisca, qualcosa di nuovo e innovativo che mi rispecchi. Sarò colpito da chi avrà quel pizzico di genio e di creatività che può rendere una semplice passata, una ricetta complessa.
 

Come rendere innovativo un piatto a base di pummarola?
Il pomodoro è un ingrediente estremamente versatile, si può giocare sulle sue consistenze, e la passata è una di queste. Ci sono diverse possibilità.
 

Che dire di un aperitivo a base di pomodoro fatto in casa al posto dello spritz?
È un'idea gustosa, potrebbe essere una salsa per dei panificati, dei crostini, o dei grissini, parliamo ovviamente di una passata che deve avere il sapore autentico del pomodoro. Deve però essere fatta a regola d'arte. 

 

Cosa significa "a regola d'arte"?
Avvicinandomi anche al mondo di Strapassata, ho visto che non esiste una ricetta unica, e non c'è n'è una giusta o sbagliata, ognuno ha la sua. A regola d'arte significa avere ingredienti di qualità; la scelta del prodotto e della materia sono fondamentali in questo caso. Questo vale comunque come regola generale.
 

Il campionato premia le migliori ricette creative, non c'è l'assaggio, corretto?
Sì, non è previsto l'assaggio, a essere premiata è la creatività, ed è anche per questo che la passata è fruibile online e rappresenta un modo diverso per "assaggiarla". Grazie ai social questa passata diventa cool. Sul mio profilo Instagram, a partire dal primo luglio, pubblicherò dei contenuti, non perdeteli!

 

Strapassata 2022, Carmine Gorrasi, nuovo Presidente di Giuria

Spettacolo: Per te