Kenneth Branagh positivo al Covid: a rischio gli Oscar

Spettacolo
©Getty

L'acclamato regista di Belfast, film nominato in più categorie, potrebbe essere costretto a dare forfait alla notte delle premiazioni a Los Angeles a causa dell'infezione contratta dopo i Bafta (SEGUI LA DIRETTA)

La stagione dei premi cinematografici internazionali che culminerà con la consegna degli Oscar domenica 27 marzo procede non senza intoppi a causa della positività al Covid di alcuni dei protagonisti. Al momento, il regista e attore britannico Kenneth Branagh è fermo ai box a causa del virus. Pare che il regista di Belfast abbia contratto l'infezione lo scorso 13 marzo a Londra dopo aver partecipato alla 75esima edizione dei premi BAFTA alla Royal Albert Hall dove, secondo l'Indipendent, si è creato un vero e proprio focolaio.

BRANAGH RISCHIA GLI OSCAR DOVE È NOMINATO PER BELFAST

approfondimento

Notte degli Oscar 2022, tutto quello che sappiamo

Kenneth Branagh potrebbe saltare la notte degli Oscar e non sarebbe neppure il primo evento a cui l'attore e regista dovrebbe rinunciare a causa del Covid, dal momento che il virus lo ha costretto a partecipare solo attraverso un video ai Producers Guild Awards che si sono tenuti lo scorso sabato. L'attore e regista nordirlandese è uno dei protagonisti di questa stagione cinematografica col suo Belfast, pellicola drammatica giunta nelle sale italiane lo scorso 24 febbraio, che ha ottenuto ampi riconoscimenti da parte della critica e che si è distinta per numero di candidature nelle principali manifestazioni del settore. Belfast, che ha perso il premio di Miglior produzione dell'anno contro I segni del cuore - CODA di Sian Heder, è ancora in corsa per l'Oscar nelle categorie Miglior Film, Miglior regia e Miglior sceneggiatura originale, tre nomination che attestano la buona qualità della pellicola con protagonista Jamie Dornan. Inutile dire che Branagh e Ciaràn Hinds, attore presente nel film, anche lui positivo, sperano di riuscire ad esibire un tampone negativo all'ultimo minuto per non mancare alla cerimonia di Los Angeles. Kenneth Branagh non è certo nuovo alle nomination all'Oscar ma le sue opere non sono mai riuscite ad accaparrarsi l'ambita statuetta. Lui, come altri illustri del cinema tra cui Glenn Close e Will Smith, o Paul Thomas Anderson, fa parte di quella categoria di artisti che hanno sempre mancato il premio per un soffio, pur godendo di larga stima da parte del pubblico e degli addetti ai lavori.

SALTANO ANCHE GLI OSCAR WILDE AWARDS

approfondimento

11 film ambientati in Irlanda, da Bloody Sunday a Belfast. FOTO

Prima di domenica, Branagh era atteso anche agli Oscar Wilde Awards di giovedì 23 marzo. La kermesse, che ritorna dopo un anno di pausa, è particolarmente importante per gli artisti irlandesi poiché ha lo scopo di saldare il legame tra l'industria cinematografica irlandese e quella statunitense attraverso la premiazione delle eccellenze creative d'Irlanda. Branagh figura proprio tra i premiati dell'edizione 2022; insieme a lui, un premio sarà assegnato anche a Jamie Dornan, ad Adam McKay e a Dónall Ó Héalai.

Spettacolo: Per te