Tiziano Ferro salva un cane dall'eutanasia: "Lo chiamiamo Gianni". VIDEO

Spettacolo

Dopo la scomparsa di Jake, il cantante e il marito Victor hanno deciso di adottare un nuovo amico a quattro zampe. “La sua vita adesso sarà solo amore infinito”

A un mese dalla morte dell'amato cane Jake, Tiziano Ferro ha deciso di adottare un nuovo amico a quattro zampe. Una decisione presa proprio per “dare un senso” alla scomparsa dell'animale, che aveva provocato nel cantante e nel marito Victor molta sofferenza.

Tiziano Ferro, il post

approfondimento

Tiziano Ferro, il nuovo album è Il Mondo è Nostro: uscirà a novembre

“Si chiama Johnny ma ormai lo chiamiamo Gianni. Ha 8 anni. Abbandonato e finito nella lista “eutanasia” di un brutto canile, perché per lui non c’erano richieste. Pensare a questo mi strazia il cuore. Ma la sua vita d’ora in poi sarà solo gioia e amore infinito. Perché la scomparsa di Jake possa significare qualcosa: il nuovo inizio per un altro angelo che viveva a un centimetro dal nulla. Se avete bisogno d’amore ricordate sempre che i cani adulti sono una garanzia: dolci, mansueti, capaci di insegnare smisurata gratitudine - pensateci! Benvenuto a casa Gianni!” ha scritto Tiziano, mostrando nel video il momento in cui va a prendere il cane, che si mostra felice e affettuoso con il suo nuovo padrone. Tanti i commenti degli amici vip sotto il post, tra cui Anna Foglietta e Cristiana Capotondi.

Tiziano Ferro, l'addio a Jake

approfondimento

Tiziano Ferro, il commovente addio al cane Jake

Solo un mese fa, il 6 gennaio, Tiziano Ferro aveva pubblicato un post di addio per l'amato cane Jake. “Jake, ti chiamavo Il ragazzo con tre cuori: due dipinti sul pelo e uno troppo grande nel petto. Così grande che non ha retto più” aveva scritto l'artista, a corredo di una foto in lacrime insieme al marito Victor. “Grazie Giaco, per questo anno d’amore, perché ci hai dato lezioni di gratitudine e fedeltà nonostante arrivassi da anni di maltrattamenti e di canile. E perché nella tua infinita generosità hai deciso di dare spazio ad un altro di quei cani adulti che nessuno vuole, solo perché la gente non conosce l’amore superiore del quale sono stracolmi. Salutaci Beau e sappi che non ti dimenticheremo mai. Ciao Gigio”.

Spettacolo: Per te