Keanu Reeves, viaggio a sue spese per amici e staff alla premiere di Matrix Resurrections

Spettacolo

Chad Stahelski, regista di “John Wick” e molto amico di Reeves, ha rivelato alla stampa che la star hollywoodiana è stata artefice di recente di un gesto generoso e molto apprezzato

Che Keanu Reeves sia un uomo di gran cuore, oltre che di grande talento, è un fatto innegabile: lo sanno da tempo sia i professionisti che hanno diviso il set con lui nei vari decenni della sua folta carriera che le sue conoscenze personali. Chad Stahelski, che è sia l'uno che l'altro, dal momento che ha lavorato con Reeves in molte occasioni ed è anche un suo amico stretto, ha offerto una testimonianza all'Hollywood Reporter che ha riacceso l'attenzione sulla bontà d'animo e la generosità del protagonista della saga di “Matrix”.

Amici e crew ospiti della premiere di “Matrix Resurrections”

approfondimento

Matrix, 22 anni fa usciva il film con Keanu Reeves. FOTO

Stahelski, regista del gruppo di film d'azione “John Wick”, una delle saghe cui è legata la fama di Keanu Reeves come interprete negli ultimi anni, ha raccontato come l'amico e attore abbia invitato lui e tante altre persone alla premiere di “Matrix Resurrections” facendosi carico delle spese di viaggio e di alloggio.
Reeves ha organizzato il volo per i suoi amici più stretti, i parenti, i manager e le varie figure professionali che hanno preso parte alla lavorazione dell'ultimo incredibile capitolo del mitico franchise sci-fi diretto da Lana Wachowski, uscito negli States nella seconda metà di dicembre 2021.
A beneficiare della magnanimità di Reeves, truccatori, acconciatori, stunt, maestri istruttori di jiu-jitsu, tutte figure normalmente citate solo nei titoli di coda ai quali, però, l'attore riconosce un ruolo di primissimo piano. L'invito alla premiere e al cocktail legato all'anteprima, sempre organizzato da Reeves, è stata l'occasione per la star di “Matrix Resurrections” per ringraziare tutti per il successo del film che, senza il loro prezioso apporto, non sarebbe stato così ben riuscito.

Keanu Reeves, star dal cuore d'oro

approfondimento

John Wick 4, riprese terminate: regalo di Keanu Reeves agli stuntman

L'ultimo gesto di Keanu Reeves nei confronti di amici e staff tecnico per l'uscita di “Matrix Resurrections” ha riportato alla memoria un altro nobile gesto per cui è ricordato il mitico interprete di Neo, ovvero, la cospicua donazione che l'attore canadese fece ai tempi dell'uscita del primo “Matrix” a favore della ricerca contro la leucemia, una malattia di cui in quegli stessi anni fece esperienza proprio sua sorella. Ma la magnanimità di Reeves non ha a che fare solo con momenti dolorosi: l'attore, nel tempo, si è reso protagonista di altri gesti grandiosi per semplice riconoscenza. Tra questi, vale la pena citare il dono di alcuni costosi Rolex al team di stunt che hanno condiviso con lui i rischi delle riprese del quarto film di “John Wick”, nonché l'acquisto di alcune moto Harley Davidson per i membri dello staff di “Matrix Reloaded”, tutte azioni che l'attore non ha mai promosso per via della sua natura riservata ma che sono comunque state rese pubbliche dai fortunati e riconoscenti beneficiari.

Spettacolo: Per te