Vasco: "Viva i Maneskin e il rock italiano". E ironizza: "Faccio anch'io test antidroga"

Spettacolo

ll rocker sui social si è esposto a favore della band italiana vincitrice dell’Eurovision Song Contest: "Zitti e buoni è la loro siamo solo noi". E scherza sulla polemica che ha coinvolto Damiano

Vasco Rossi sostiene i Måneskin. Il rocker sui social si è espresso a favore della band vincitrice dell’Eurovision Song Contest, criticando anche ironicamente le polemiche che hanno coinvolto Damiano David per l'accusa di aver assunto droghe durante la finale. Accuse poi rivelatesi totalmente infondate con tanto di esito negativo del test. 

Vasco Rossi: "Zitti e buoni è la loro siamo solo noi"

approfondimento

Eurovision 2021, i Maneskin tornano in Italia da vincitori. VIDEO

Vasco, tramite stories, ha dimostrato solidarietà e apprezzamento per la rock band uscita da X Factor. “Faccio anche io il test antidroga – ha scherzato il cantautore – viva il rock e viva i Måneskin che sono giovani e cominciano a fare del rock in italiano. Comunque Zitti e buoni è la loro Siamo solo noi” ha commentato Vasco, prima di intonare un pezzo della canzone vincitrice dell’Eurovision Song Contest. Il Blasco ha poi postato una foto dei Rolling Stone con l'ironica scritta “Facciamo anche noi il test antidroga”. A corredo gli hashtag #test, #francia e #bigotti.

I Måneskin e il test anti droga

approfondimento

Maneskin da record, "Zitti e buoni" nella top ten mondiale di Spotify

Dopo le polemiche, Damiano David si è volontariamente sottoposto a un test antidroga dopo essere stato accusato di aver fatto uso di cocaina in diretta durante la finale dell’Eurovision Song Contest di sabato 22 maggio: il test è risultato negativo. Lo ha annunciato l’EBU (European Broadcasting Union, che organizza l’Eurovision Song Contest) in un comunicato. "Nessun consumo di droga è avvenuto nella Green Room e riteniamo chiusa la questione – ha scritto l'EBU, mettendo fine alla vicenda che ha coinvolto i Måneskin e Damiano in particolare. A seguito delle accuse di consumo di droga nella Green Room dell'Eurovision Song Contest Grand Final di sabato 22 maggio, l'European Broadcasting Union (EBU), come richiesto dalla delegazione italiana, ha condotto un esame approfondito dei fatti, controllando anche tutti i filmati disponibili. Un test antidroga è stato anche fatto volontariamente nella giornata di oggi dal cantante del gruppo Måneskin che ha restituito un risultato negativo visto dall'EBU - si legge ancora -. Siamo allarmati dal fatto che speculazioni imprecise che portano a notizie false abbiano oscurato lo spirito e l'esito dell'evento e influenzato ingiustamente la band. Ci congratuliamo ancora una volta con i Måneskin e auguriamo loro un enorme successo. Non vediamo l'ora di lavorare con il nostro membro italiano Rai alla produzione di uno spettacolare Eurovision Song Contest in Italia il prossimo anno”.

Måneskin, record di streaming su Spotify

Intanto il gruppo rock di Damiano David è entrato nella top 10 Globale di Spotify, piazzando il brano "Zitti e buoni" al nono posto. Un vero e proprio record mai riuscito a una canzone italiana. Ma non è tutto: è anche il singolo italiano con più stream di sempre con quasi 4 milioni di ascolti in 24 ore.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.