Scala, Riccardo Chailly confermato fino al 2025

Spettacolo
@Brescia - Amisano

La notizia è arrivata direttamente dal sovrintendente Dominique Meyer ai membri del Cda. Intanto, sempre nella giornata di oggi, si è appreso che il gruppo Esselunga diventa socio fondatore del teatro milanese

approfondimento

Addio a Carla Fracci, l’ultima intervista rilasciata a Sky Tg24. VIDEO

Riccardo Chailly resterà direttore musicale della Scala fino al 2025. Lo ha illustrato il sovrintendente Dominique Meyer oggi ai membri del Cda. Il suo contratto era in scadenza a inizio 2022. Si tratta quindi di una conferma per tre anni con la possibilità di una ulteriore proroga di altri due per il maestro milanese che ha assunto la guida della Scala nel 2015, prima come direttore principale e poi dal 2017 come direttore musicale. 


Esselunga diventa socio fondatore del Teatro alla Scala

approfondimento

Scala, appello di Dominique Meyer: "Vacciniamoci e riapriamo i teatri"

Il prossimo 23 marzo per la Scala c'è però un altro appuntamento importante. E' stata convocata l'assemblea dei soci che dovrà ratificare l'ingresso di Esselunga come socio fondatore permanente del teatro. Questo significa un contributo di sei milioni di euro, versati in un unica tranche o in cinque anni con 'rate' di un milione 200 mila euro. Esselunga potra' anche sedere, volendo (con un esborso però di almeno 3 milioni di euro per tre anni consecutivi) nel consiglio di amministrazione. Ma già il suo ingresso come socio contribuisce al pareggio di bilancio in un anno certo non facile in cui sono completamente mancati gli introiti da biglietteria. E anche per questo la presidente del gruppo Marina Caprotti e la società hanno incassato il ringraziamento sentito del sindaco Giuseppe Sala, presidente della Scala, e del sovrintendente.

Le parole di ringraziamento del sindaco di Milano, Giuseppe Sala

approfondimento

Scala, la Salome diretta da Chailly per la regia di Michieletto. FOTO

L'entrata di Esselunga nel gruppo delle aziende sostenitrici del Teatro alla Scala "corona il già forte connubio" che ha "con Milano e lega il suo nome alla nostra istituzione culturale più famosa nel mondo. Grazie quindi alla dirigenza di Esselunga che ha saputo ancora una volta guardare avanti partendo dalla nostra città". Così il Sindaco di Milano Giuseppe Sala ha commentato la notizia che Esselunga diventerà Fondatore Permanente della Fondazione Teatro alla Scala “Con grande soddisfazione - aggiunge - accogliamo Esselunga tra i Fondatori Permanenti del Teatro alla

Scala. Negli ultimi anni questa azienda, straordinariamente capace di stare vicino alla gente con scelte commerciali vincenti e servizi innovativi, si è dimostrata sempre più attenta e presente nella vita culturale della città".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.