Morto Kirby Morrow, il doppiatore di Goku in Dragon Ball

Spettacolo
@IMDB
Kirby Morrow

Negli Stati Uniti era la voce del celebre personaggio dei cartoni animati. Morrow, che ha recitato anche in diverse serie tv, si è spento a 47 anni per cause che non sono state rese note

Il mondo della tv è in lutto per la scomparsa di Kirby Morrow, storico doppiatore dei cartoni animati. In particolare è ricordato per essere stato la voce, negli Stati Uniti, di Goku in Dragon Ball.

Addio a Kirby Morrow, voce di Goku in Dragon Ball

Kirby Morrow è morto all'età di 47 anni il 19 novembre 2020. A dare il triste annuncio via Facebook è stato il fratello, Casey Morrow. “Kirby era una persona benedetta e di talento che ha portato gioia a così tante persone, prosperava con l’amore e l’amicizia che gli altri gli dimostravano. Ha vissuto per questo e lo ha alimentato ogni giorno” ha scritto il fratello. Le cause non sono state rese note.

approfondimento

Gigi Proietti fu il “genio” di Aladdin. Come Robin Williams

Morrow era famoso per essere il doppiatore statunitense di Goku in "Dragon Ball Z". Non solo: ha prestato la voce anche a Miroku del manga "Inuyasha", al mutante Ciclope/Scott Summers nella serie animata "X-Men: Evolution". Morrow è stato anche attore e ha recitato in diverse serie tv come "Legion", "Supernatural", "The L Word" e "The Good Doctor". Il suo ruolo più noto però è stato quello del capitano Dave Kleinman in “Stargate: Atlantis”, dove è apparso in otto episodi. Recentemente, il doppiatore era tornato a lavoro nel ruolo di Miroku in “Yashahime: Princess Half-Demon”. Kirby ha lavorato anche come sceneggiatore e regista: ha scritto e diretto il cortometraggio del 2005 “The Boxing Day Classic”.

approfondimento

E' morto Sergio Matteucci, il "telecronista" di Holly e Benji

Kirby Robert Morrow è nato il 28 agosto 1973 in Canada, precisamente a Jasper, Alberta. Morrow ha studiato teatro alla Mount Royal University di Calgary. Ha lavorato a Vancouver per la maggior parte della sua carriera di attore e doppiatore.

Paolo Torrisi, morto anche il doppiatore italiano di Goku

Nel 2005 i fan di Dragon Ball dicevano addio al celebre doppiatore italiano di Goku, Paolo Torrisi. L'uomo si spense a soli 54 anni all'ospedale San Raffaele di Milano per complicazioni dovute a un'ostruzione delle vie biliari. Il suo vero nome era Maurizio Torresan e aveva cominciato la sua carriera a 9 anni nello sceneggiato Rai "Il paese dei campanelli". Nel 1973 esordì come doppiatore prestando la voce a "Grisù il draghetto", a Johnny Whitaker in "Tre nipoti e un maggiordomo", ad Andrea in "Kiss me Licia" e a Mowgli ne "Il Libro della giungla". Il successo però è arrivato grazie a Goku adulto, che ha doppiato nelle serie "Dragon Ball Z" e "Dragon Ball GT".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.