Harry Styles indossa abiti da uomo e da donna sulla copertina di Vogue: è polemica social

Spettacolo
vogue harry styles instagram

Il cantante immortalato sulla cover del magazine in giacca da smoking e abito lungo lancia un altro messaggio a favore della “gender fluidity”. La commentatrice pro-Trump Candace Owens: “Ridateci i maschi macho”. Olivia Wilde: “Sei patetica”

Giacca da smoking maschile e abito da sera lungo femminile. Il look scelto da Harry Styles per la copertina del numero di Vogue America di dicembre ha scatenato le polemiche sui social. “Ridateci i maschi macho”, ha scritto la commentatrice pro-Trump Candace Owens, accendendo lo scontro a colpi di post e tweet. “Sei patetica”, ha ribattuto Olivia Wilde, l’attrice e regista che ha scelto Styles per il suo prossimo film con Florence Pugh.

Harry Styles: “Tanta gioia nel giocare con i vestiti”

leggi anche

Vogue, Harry Styles conquista il numero di dicembre

Styles nella foto che apre il magazine appare in abiti creati per lui dall'amico Alessandro Michele di Gucci, lanciando un messaggio sul tema della “gender fluidity”. "È come qualsiasi cosa: ogni volta che stai alzando barriere nella tua vita, stai solo limitando te stesso. C'è così tanta gioia da provare nel giocare con i vestiti. Non ho mai pensato troppo a cosa significa", dice Styles nell’intervista pubblicata da Vogue.

L’attacco di Candace Owens e le proteste

vedi anche

Harry Styles eletto Hitmaker of the Year da Variety

Dichiarazioni e immagini che non sono piaciute a Candace Owens. ”Non c'è società che può sopravvivere senza uomini forti", ha scritto su Twitter la commentatrice di destra. “In Occidente la progressiva femminilizzazione dei nostri uomini mentre il marxismo viene insegnato ai nostri figli non è una coincidenza, è un attacco diretto", ha attaccato la Owens scatenando una bufera di proteste in Rete da parte dei fan del cantante e non solo.

La battaglia di Harry Styles per la “gender fluidity”

approfondimento

Harry Styles: 5 curiosità sulla popstar

Il cantante britannico, che ha debuttato sul grande schermo in "Dunkirk" di Christopher Nolan, è il primo uomo a comparire da solo sulla copertina di Vogue. La scelta della 'mise' non è inconsueta per la 26enne superstar di "Watermelon Sugar" che già in passato ha spinto in avanti sulla nozione binaria di genere in fatto di moda. L’ex One Direction si è dipinto le unghie color lavanda abbinandole a collettino di pizzo e scarpe Mary Jane per il red carpet dei Brit Awards 2020. L'anno prima, al gala del Met di cui era "padrino" (la mostra era appropriatamente "Notes on Camp"), si era presentato con con una blusa di organza trasparente nera con jabot di pizzo accessoriata da un orecchino di perle a pendente.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.