Paris Hilton difende Britney Spears: "Non è giusto che non possa controllare la sua vita"

Spettacolo
©Getty

L'ereditiera esprime il suo sostegno all'amica, impegnata in una lunga diatriba legale con il padre, suo unico tutore: "Un adulto dovrebbe essere libero di vivere la sua vita senza essere controllato, lei ha lavorato duramente e ora non ha il controllo su nulla"

Paris Hilton esprime il suo sostegno a Britney Spears, impegnata nella battaglia legale in cui chiede al tribunale della California di rimuovere suo padre, Jamie Spears, come suo unico tutore legale. “Quest’estate l’ho vista e abbiamo cenato insieme a Malibù”, ha svelato la celebre ereditiera in un'intervista alla radio SiriusXM. “Un adulto dovrebbe essere libero di vivere la sua vita senza essere controllato”, ha sottolineato Paris Hilton. “Lei ha lavorato così duramente per tutta la vita e adesso non ha il controllo su nulla, non è giusto”. Britney Spears era finita sotto la custodia del genitore dopo che, nel 2008, era stata ricoverata in un reparto psichiatrico e dal 2019 lui è il suo unico tutor. Lo scorso agosto il tribunale ha stabilito il prolungamento della tutela da parte del padre fino a febbraio 2021.

Paris Hilton: "Non parlo di queste cose con lei"

leggi anche

Britney Spears chiede che la causa per la sua tutela sia pubblica

Paris Hilton ha poi raccontato: "Se parlo di queste cose con lei? No, non mi piace tirare fuori questo tipo di argomenti", ha spiegato. "Lei è così dolce e innocente, una brava ragazza. Abbiamo parlato di cose divertenti, musica, moda, cose felici. Non mi piace parlare di cose negative e mettere a disagio le mie amiche”, ha concluso l'ereditiera.

LE ACCUSE AL PADRE E IL MOVIMENTO #FREEBRITNEY

approfondimento

#FreeBritney, appello dei fan per “liberare Britney Spears dal padre”

Recentemente, Britney Spears ha chiesto che la causa per la sua tutela legale sia aperta al pubblico, mentre il padre ha sempre sostenuto che la causa e tutto quello che ruota intorno alla tutela della figlia debbano rimanere privati perché sono un affare di famiglia. La cantante è “fortemente contraria al tentativo di suo padre di tenere la loro battaglia legale nascosta nell'armadio come un segreto di famiglia”, ha spiegato il legale di Britney Spears. Sui social intanto, negli scorsi mesi, è nato il movimento #FreeBritney, lanciato dai fan della popstar che chiedono la sua “liberazione” dal padre, accusato di mantenere un pressante controllo sulla vita della figlia e sulle decisioni riguardanti la sua carriera e la sua vita privata.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.