Addio a Black Panther, l’attore Chadwick Boseman è morto a 43 anni

Spettacolo

Il protagonista del film della Marvel Comics aveva un cancro al colon che gli era stato diagnosticato nel 2016. Il suo personaggio è stato il primo supereroe nero a ottenere un film indipendente nel franchise della Marvel, e il film è stato il primo tratto da un fumetto a essere nominato come miglior film agli Oscar

È morto a 43 anni per un cancro al colon Chadwick Boseman, attore statunitense protagonista nel 2018 del film Black Panther della Marvel Comics (FOTO). Lo ha comunicato ieri sera il suo ufficio stampa che, in una nota, specifica: "È morto a casa sua, con la moglie e la famiglia al suo fianco". Boseman non aveva parlato pubblicamente della sua malattia, scoperta nel 2016, e aveva continuato a lavorare alle grandi produzioni di Hollywood.

Il successo di Black Panther

approfondimento

La carriera da James Brown a Black Panther

Boseman è diventato il primo supereroe nero a ottenere un suo film indipendente nel franchise da record Marvel. Black Panther, ambientato nell'immaginario regno africano di Wakanda, è stato osannato dalla critica e dal pubblico ed è diventato la prima pellicola tratta da un fumetto a essere nominata per il miglior film agli Oscar, incassando oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo. "È stato un onore nella sua carriera dare vita a Re T'Challa in Black Panther", si legge nella dichiarazione pubblicata sugli account social dell’attore.

La carriera

vedi anche

Sui social il ricordo di Black Panther

Nato ad Anderson, in South Carolina, il 29 novembre 1977, debutta nel 2003 in un episodio della serie Squadra emergenza e ottiene poi il ruolo ricorrente di Nathaniel "Nate" Ray nel telefilm Lincoln Heights - Ritorno a casa. Sul grande schermo approda nel 2008 in The Express, e negli anni successivi partecipa ad altre pellicole a tema sportivo, tra cui 42 e Draft Day. Nel 2014 è protagonista del film biografico Get on Up - La storia di James Brown, basato sulla vita del "Re del Soul". Nell'ottobre del 2014 l'attore firma un contratto con i Marvel Studios per interpretare Black Panther in sei film, tra cui Captain America: Civil War, Black Panther, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Recentemente è apparso in "Da 5 bloods" di Spike Lee e nel sequel di Black Panther, previsto per il 2022. Boseman è stato anche un commediografo e nel corso della sua carriera ha scritto, diretto e prodotto alcuni cortometraggi.

 

Sky Cinema renderà omaggio all’attore appena scomparso, Chadwick Boseman con CITY OF CRIME:  in onda questa sera alle 21.15 su Sky Cinema Uno (replica domani domenica 30 agosto alle 15.25).

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.