Alyssa Milano mostra in un video la perdita di capelli: "Ecco cosa fa il Covid"

Spettacolo

L'attrice, che ad aprile ha avuto il Coronavirus, ha pubblicato sui social un video nel quale mostra le ciocche di capelli rimaste attaccate al pettine

“Ho pensato di mostrarvi cosa fa il Covid-19 ai vostri capelli. Per favore, prendetelo sul serio”. Sono queste le parole con le quali Alyssa Milano (FOTO), attrice rimasta celebre per il ruolo di Phoebe nella serie tv “Streghe”, ha corredato la pubblicazione di un video social nel quale mostra una delle conseguenze del Coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA). Nelle immagini la si vede dopo la doccia, mentre si pettina i capelli bagnati. Sul pettine restano attaccate numerose ciocche: in effetti la perdita di capelli è uno dei possibili effetti collaterali che insorgono a chi è stato malato di Covid-19.

Alyssa Milano mostra la perdita di capelli

approfondimento

Alyssa Milano, della serie "Streghe" rivela: "Ho avuto il Coronavirus"

A corredo del video anche due hashtag piuttosto significativi: #WearADamnMask (indossate quella dannata mascherina) e #LongHauler (una parola che si riferisce a chi, dopo aver contratto il Coronavirus, continua a sperimentare sintomi della malattia anche per diversi mesi). “Questo è un pettine per districare i capelli, il mio preferito. Come potete vedere sopra non ci sono capelli in questo momento”. Alyssa Milano ha iniziato così a pettinarsi, coperta da un accappatoio dei New York Giants. L'attrice 47enne ha concluso il video sollevando l'intero mucchietto di ciocche perse a favore di camera: “Dopo una spazzolata questa è la quantità di capelli persi dopo il Covid. Indossa una dannata maschera!” ha sentenziato ai suoi quasi 3 milioni di follower.

Alyssa Milano contagiata dal Coronavirus

approfondimento

Bryan Cranston di Breaking Bad: "Ho contratto il coronavirus"

Non è certo la prima volta che l'interprete dell'indimenticata Phoebe Halliwell racconta via social la sua esperienza con il Covid-19. Solo qualche giorno fa Alyssa Milano ha postato un selfie nel quale respira aiutata dalla maschera dell’ossigeno. Accanto all'immagine, una lunga didascalia: “Questa ero io il 2 aprile dopo non essere stata bene per 2 settimane. Non ero mai stata così male. Avevo dolori ovunque e avevo perso l'olfatto. Mi sentivo come se un elefante si fosse seduto sul mio petto. Non riuscivo a respirare. Non riuscivo a trattenere il cibo. Ho perso 4 chili in 2 settimane. Ero confusa perché non avevo la febbre alta, ma mal di testa orribili. Fondamentalmente ho avuto tutti i sintomi di Covid”.

“Alla fine di marzo ho fatto due test ed entrambi sono risultati negativi. Ho anche fatto un test Covid degli anticorpi (il test della puntura del dito) e anche quello è risultato negativo. Dopo aver vissuto gli ultimi 4 mesi con sintomi persistenti come vertigini, disturbi allo stomaco, cicli irregolari, palpitazioni, mancanza di respiro, zero memoria a breve termine e malessere generale, ho fatto nuovamente un test degli anticorpi tramite un prelievo di sangue. Sono risultata positiva. Ho avuto il Covid-19. Voglio solo che sappiate che il nostro sistema di test è difettoso e non conosciamo i numeri reali. Voglio anche che sappiate che questa malattia non è una bufala. Pensavo di morire. Mi sembrava di morire. Donerò il mio plasma con la speranza di poter salvare una vita. Per favore, abbiate cura di voi stessi. Per favore lavatevi le mani, indossate la maschera e rispettate il distanziamento. Non voglio che nessuno si senta come mi sono sentita io”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.