#Hashtagart, "Il Lago dei Cigni" nella vasca da bagno: la danza in lockdown diventa virale

Spettacolo

Chiara Ribichini

Il video, che porta la firma del coreografo Corey Baker realizzato per la Bbc, è stato girato completamente da remoto. Ogni danzatore, guidato via Zoom, ha interpretato la sua parte dalla propria vasca. Il risultato è sorprendente e resterà come uno dei filmati simbolo del lockdown

E’ una vera perla. Un filmato che probabilmente resterà come simbolo dei danzatori in lockdown. Un capolavoro realizzato per la Bbc, che porta la firma del pluripremiato coreografo Corey Baker che ha guidato via Zoom 27 ballerini provenienti da tutto il mondo in una versione del Lago dei Cigni danzata ognuno nella propria vasca da bagno. Il risultato è sorprendente grazie alla qualità degli stessi interpreti, che arrivano dalle più importanti compagnie di balletto internazionali come il Royal Ballet, L’American Ballet o l’Opéra di Parigi, e a un sapiente lavoro di montaggio. Una creazione girata completamente da remoto. Mentre in Italia i teatri iniziano a rialzare il sipario, in altri Paesi dove la situazione resta ancora grave gli artisti restano lontani dalle scene. 

#cultureinquarantine, L'arte non si ferma

approfondimento

Danzatori in lockdown, i 5 video più creativi

Nel video, poco più di tre minuti, ci sono richiami alla coreografia classica del Lago di Cigni, creato sulla musica di Tchaikovsky tra il 1875 e il 1876, ma anche alla rivisitazione più moderna di Matthew Bourne che ha riletto il balletto in chiave maschile. Il tutto immerso in una scenografia composta da piume, acqua, colori e luci soffuse. Un filmato che esprime tutto il senso di costrizione e il desiderio di libertà degli artisti. Ma anche la voglia di non arrendersi rappresentata dall’hashtag #cultureinquarantine.

Una cultura che non si ferma e che prova ad esprimersi su una scena alternativa, quella della rete, come raccontiamo in questa rubrica #Hashtagart. Tanti i video e le coreografie ideata a distanza fin dall’inizio del lockdown, come il Lago dei Cigni in quarantena dell’American Ballet o il Don Chisciotte tra le pentole del teatro Mikhailovsky di qualche mese fa

approfondimento

Misty Copeland lancia una danza dei cigni virtuale per raccolta fondi

Non solo danza e arte però ma anche solidarietà con Swans for Relief, l’iniziativa di Misty Copeland che ha unito in una Morte del Cigno virtuale 32 danzatori di 14 Paesi diversi con un unico obiettivo: raccogliere fondi a sostegno degli artisti che perdono il lavoro a causa della pandemia  (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE). 

Nel tweet il video integrale

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.