Clio Makeup saluta New York e torna (per sempre) in Italia

Spettacolo

L’influencer e youtuber annuncia su Instagram di voler tornare in Italia e spiega il motivo della sua scelta definitiva. Lascia così New York dopo ben 12 anni

Dopo 12 anni ClioMakeup torna a vivere in Italia. L’influencer 37enne ha spiegato il motivo della sua scelta attraverso una serie di Stories Instagram e ha annunciato che a settembre farà ritorno in Veneto, dove possiede una casa. Clio Zammatteo, questo il vero nome della make up artist, si era trasferita a New York con il marito Claudio Midolo, un game designer italiano. Negli ultimi tre anni la famiglia si è allargata e sono arrivate prima Grace Cloe, nata il 29 luglio 2017, e poi Joy Claire nata il 22 aprile. Negli ultimi tempi ClioMakeup aveva raccontato delle difficoltà avute per rivedere i propri familiari e dell’impossibilità di far sbarcare la madre negli Stati Uniti. Nonostante i tanti sforzi profusi, non è stato possibile a causa dei numerosi controlli in aeroporto e del monitoraggio sanitario attuato dal governo Trump.

Il rifugio dagli amici e la scelta di lasciare gli Stati Uniti

Sembra infatti proprio questo uno dei motivi che ha spinto ClioMakeup a salutare gli Stati Uniti, più precisamente New York. La make up artist tornerà in Italia a settembre dopo una lunga esperienza negli USA che, soprattutto nell’ultimo periodo, si è rivelata decisamente complicata. La gestione politica dell’emergenza sanitaria e i tanti disagi causati della pandemia hanno convinto ClioMakeup a riabbracciare il suo Paese. All’inizio dell’epidemia infatti, la stessa influencer aveva scelto di rifugiarsi da alcuni amici sempre negli Stati Uniti per la paura avuta durante quei giorni. Sempre attraverso i social aveva spiegato che in città si era scatenata la corsa alle armi e aveva così deciso di spostarsi dalla Grande Mela per sentirsi più protetta.

Il futuro in Italia e la paura vissuta a New York

Nelle stories Instagram ha inoltre aggiunto che finalmente riuscirà così a ricongiungersi anche con la famiglia. Tra le tante questioni affrontate anche il futuro delle figlie ma anche in questo caso ClioMakeup si è confrontata con i suoi oltre tre milioni di followers. Tutte e due studieranno inglese in Italia e se un giorno vorranno lavorare o abitare negli Stati Uniti saranno libere di farlo. Ora però la priorità è rientrare in Italia, nel Veneto dove vive la sua famiglia e dove potrà sentirsi più serena e tranquilla. Un trasferimento nell’aria già da diversi mesi considerando come Clio Zammatteo fosse molto spaventata durante la gravidanza e a pochi giorni dalla nascita della seconda bambina.

 «È passata una settimana, ero andata in panico. Abbiamo deciso di venire in Virginia dai nostri amici. A New York si comportavano come se gli italiani fossero pazzi, poi è successa la stessa cosa lì. Quando abbiamo capito che il popolo americano non è per niente uguale al popolo italiano, abbiamo iniziato ad aver paura della reazione della gente più che del virus. Di quello che poteva succedere attorno a noi. Non ci siamo sentiti sicuri con una bambina piccola e una in arrivo», aveva raccontato così sui social quelle giornate di panico.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.