Cliomakeup è di nuovo mamma: è nata Joy

Spettacolo

Dopo Grace, Cliomakeup ha partorito la sua seconda bimba: è nata Joy, ed è già una piccola star di Instagram

Alla fine, la bimba di Cliomakeup (alias Clio Zammatteo) è nata: ad annunciarlo è stata via Instagram la stessa Clio, postando una foto che la ritrae subito dopo il parto. 

Non è la prima figlia, per la beauty influencer / YouTuber / imprenditrice beauty più famosa d’Italia: Clio è già mamma di Grace, nata nel 2017. Ora, eccola accogliere la piccola Joy insieme al marito designer Claudio Minolo, conosciuto allo IED di Milano nel 2008 e trasferitosi insieme a lei a New York.

Cliomakeup mamma bis

È nata Joy”: con questa semplice didascalia Clio Zammatteo ha fatto sapere ai suoi quasi 3 milioni di followers di essere diventata di nuovo mamma. Joy, la sorellina di Grace, è nata in America. E la sua mamma, per via dell’emergenza sanitaria che ha colpito tutto il mondo, ha partorito con la mascherina a coprirle il volto.

Tantissimi i like che il post ha collezionato, e infiniti i commenti di auguri e congratulazioni: da Chiara Ferragni alla sorella Valentina, da Paola Turani a Paola Di Benedetto, da Chiara Maci a Giulia De Lellis, tantissime influencer si sono congratulate con la neo mamma bis. 

Si tratta di un momento di felicità, per Clio e per la sua famiglia. Insieme al marito e alla primogenita, la beauty influencer aveva deciso qualche settimana fa di lasciare la sua casa newyorchese per rifugiarsi da amici in Virginia. Il motivo? Nella Grande Mela non si sentiva sicura poiché, dopo il lockdown causato dal coronavirus (AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - LA MAPPA), nelle grandi città americane era scattata una vera e propria “caccia alle armi”. Ora che quel momento buio è passato, Clio può dedicarsi alla piccola Joy. E Grace avrà finalmente la sua sorellina tra le braccia.

Visualizza questo post su Instagram

È nata Joy ❤️

Un post condiviso da Clio (@cliomakeup_official) in data:

Clio e la fuga da New York

«Non so ancora cosa faremo e cosa succederà. Ci informiamo giorno per giorno tramite gli amici che sono a New York. Al momento non so ancora dove partorirò. Mancano tre settimane al parto ed io sono in Virginia, stiamo decidendo se tornare a New York. Tra i tanti problemi c’è quello legato alla sanità, io non ho ancora l’assicurazione qui» aveva spiegato Clio qualche giorno fa in alcune storie su Instagram.

Insieme a Claudio e a Grace, la YouTuber aveva infatti deciso di raggiungere alcuni amici in Virginia. Lontano da New York, si sentivano più sicuri. «È passata una settimana, ero andata in panico. Abbiamo deciso di venire in Virginia dai nostri amici. A New York si comportavano come se gli italiani fossero pazzi, poi è successa la stessa cosa lì» aveva spiegato poco dopo il suo (momentaneo) trasferimento in Virginia. 

 «Quando inizi a vedere che la gente fa la fila fuori dai negozi di armi anziché ai supermercati per comprare carta igienica, quando pensi al livello di povertà che c'è nella città, quando abbiamo capito che il popolo americano non è per niente uguale al popolo italiano, abbiamo iniziato ad aver paura della reazione della gente più che del virus. Di quello che poteva succedere attorno a noi. Non ci siamo sentiti sicuri con una bambina piccola e una in arrivo» spiegava ai suoi fan poco meno di un mese fa.

Da qui, la decisione di allontanarsi dalla città. E di spostarsi in Virginia, dove la piccola Joy è venuta alla luce.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24