Kylie Jenner svela su Instagram il nuovo, enigmatico tattoo

Spettacolo

4:43: ecco cosa significa il tatuaggio che Kylie Jenner ha sfoggiato sul suo braccio sinistro

Le sorelle Kardashian-Jenner amano far parlare di sé. Per le collezioni che lanciano, per gli outfit che sfoggiano, per i loro affari milionari.

Ora ad attirare l’attenzione dei fan è stata Kylie Jenner. Il motivo? Un nuovo, misterioso tatuaggio che ha fatto la sua comparsa sul braccio sinistro.

Il nuovo tatuaggio di Kylie Jenner

Nei giorni scorsi, pubblicando una Instagram story col suo makeup artist di fiducia Ariel Tedaja, Kylie Jenner ha rivelato un nuovo tatuaggio. Tre numeri potenzialmente enigmatici sul braccio sinistro.

Tuttavia, la spiegazione è molto semplice: 4:43 è l’ora in cui la sua bambina, Stormi, è nata l’1 febbraio 2018 (la piccola è venuta infatti alla luce alle 16:43, che in America sono le 4:43 pm). A diffondere il certificato di nascita era stato, all’epoca, il sito TMZ: nel documento si legge il nome completo della bimba (Stormi Webster) insieme al peso (4 kg esatti) e al nome del dottore che l’ha fatta nascere.

La piccola Stormi, con cui Kylie ha un rapporto quasi simbiotico, è frutto del suo amore col rapper Travis Scott (apparso di recente nel video dell’acclamata “Wash Us In The Blood” di Kanye West, marito di Kim Kardashian e cognato della Jenner). Nonostante la loro relazione sia tutto un susseguirsi di allontanamenti e di riavvicinamenti, Kylie e Travis condividono ancora la proprietà della villa da 13,5 milioni di dollari a Los Angeles.

Kylie Jenner
Immagine tratta dal profilo Instagram @kyliejenner

Kylie Jenner, il rapporto con Stormi

«Sto solo facendo del mio meglio, anche se è ancora piccola, per ricordarle quanto siamo fortunati e che il modo in cui viviamo non è normale» ha dichiarato qualche tempo fa l’influencer e imprenditrice a proposito di ciò che intende insegnare a Stormi. «Semplicemente, questa è la nostra vita: per questo ho deciso di mostrarla sui social, vivo sul web, sarebbe stato più strano coprirle sempre la faccia o dirle di non guardare la fotocamera».

Il suo è un approccio molto simile a quello della sorella maggiore, Kim Kardashian. Che, i suoi figli, li ha sempre mostrati. E che, qualche anno fa, ha postato un video in cui la primogenita le chiedeva perché la sua famiglia fosse famosa. La sua risposta? «Bene, per essere specifici: tuo papà si chiama Kanye West, è un cantante, un performer e un artista. Io mi chiamo Kim Kardashian e… ho talmente tanti talenti che non saprei nemmeno da dove iniziare!».

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.