Maratona di Game of Thrones per Gianni Morandi e sua moglie

Spettacolo

Gianni Morandi approfitta della quarantena per aggiungersi agli estimatori de “Il Trono di Spade”. E condivide l’evento con i suoi fan

Vip o non vip, tra le attività più amate durante questa quarantena vi è la maratona di film e serie tv. Complici anche le offerte, i nuovi canali e le nuove uscite, stare davanti alla tv (o al pc) è diventato il passatempo preferito degli italiani.

Del resto, essere costretti in casa, magari senza la possibilità di lavorare (neppure in smart working), può diventare l’occasione per rivedere quel film che - al cinema - ci si è persi. O magari per recuperare una serie televisiva rimasta indietro. Lo ha fatto anche Gianni Morandi, “costretto” dalla moglie Anna a vedere “Game of Thrones”.

Gianni Morandi e “Game of Thrones”

“15 aprile. Anche Anna ed io siamo rimasti intrappolati da questa serie infinita. IL TRONO DI SPADE, 8 stagioni, 73 episodi della durata di circa un’ora l’uno. In questi giorni, così per curiosità, abbiamo iniziato a guardarla e non ci siamo più fermati…”: così scrive Gianni Morandi su Facebook, a commento di una foto scattata da Anna che lo vede davanti allo schermo tv.

Del resto, il cantante è una vera e propria star dei social. Ha abituato i suoi fan a post pieni d’ironia, e a immagini della sua vita quotidiana tra la casa, la campagna e i battibecchi scherzosi con la moglie. E, anche questa volta, non ha fatto eccezione: “Speriamo però di poter tornare presto a sgranchirci un po’”, scrive ad una fan. Accoglie i suggerimenti di chi gli consiglia di vedere “Carnival Row”, o di leggere i libri di George R.R. Martin a cui la serie è ispirata, scherza sul fatto che - a vedere “Il Trono di Spade” - è arrivato un po’ in ritardo. 

Del resto, è tra le serie tv più di successo della storia “Game of Thrones”. Ha ricevuto 160 nomination agli Emmy, vinto 59 statuette. È stata trasmessa tra il 2011 e il 2019. E, in tutto il mondo, sono rimasti in pochi a non averla vista. Gianni Morandi era tra quelli, ma ora ha recuperato. Decisamente.

La quarantena di Gianni Morandi

Non si è però limitato a guardare la tv in questa quarantena, Gianni Morandi. Dal giardino della sua casa, ha dedicato ai suoi fan “Il mondo cambierà”. Chitarra alla mano, ha scritto: “Siamo in quarantena da più di un mese. Non dobbiamo perdere la speranza”. E ha poi condiviso momenti di questo suo isolamento, tra pezzi di colomba mangiati in compagnia dell'inseparabile Anna, passeggiate in giardino e mascherine indossate per fare la spesa.

“In questi giorni di quarantena, in casa passiamo il tempo a fare di tutto. Si legge, si guarda un vecchio film, si prova a cucinare, si fa un po’ di ginnastica, si viaggia con internet, Instagram, Facebook, si telefona ai vecchi amici e ai parenti. C’è tempo anche per passare l’aspirapolvere…”, scriveva il 6 aprile. E poi, eccolo intento a cucinare il pollo al forno con le patate, a prendersi cura del giardino, a fare gli addominali e le flessioni. È sempre sembrato uno di noi, Gianni Morandi. Ed è forse per questo che è così amato.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24