Coronavirus Usa, morto il cantante americano John Prine

Spettacolo

L'artista, scomparso all'età di 73 anni, era stato ricoverato circa un mese fa presso il Vanderbilt University Medical Center di Nashville in Tennessee, in seguito all'insorgenza dei primi sintomi dell'infezione

Il cantautore statunitense John Prine è scomparso all'età di 73 anni a causa del Coronavirus (IL LIVEBLOG - LO SPECIALE - gli aggiornamenti dagli Usa). L'artista era ricoverato da un mese presso il Vanderbilt University Medical Center di Nashville in Tennessee, dove era stato portato in seguito all'insorgenza dei sintomi dell'infezione. Cresciuto musicalmente nella scena folk di Chicago, in carriera ha pubblicato 24 album, raccontando l'America dal punto di vista di chi ha sempre vissuto ai margini della società.

L'inizio carriera a Chicago

Nato nell'Illinois nella città di Maywood il 10 ottobre del 1946, fu arruolato nell'esercito di stanza nella Germania Ovest, prima di trasferirsi a Chicago dove cominciò la sua carriera musicale. Scoperto agli inizi degli anni Settanta dal musicista country Kris Kristofferson, riuscì ad ottenere il suo primo contratto con la Atlantic Records, pubblicando tre album prima di passare alla Asylum. Prine ha fondato anche una propria etichetta discografica: la Oh Boy Records, con la quale ha pubblicato gli album successivi alle precedenti esperienze discografiche. Oltre ai diversi riconoscimenti musicali, Prine era molto apprezzato sulla scena. Nel 2009 Bob Dylan, come riporta la Cnn, disse in una intervista che i testi di Prine erano "puro esistenzialismo proustiano", mentre la rivista Rolling Stone lo definì il Mark Twain dei cantautori americani.

La battaglia contro il cancro

Per due volte nella sua vita Prine ha dovuto combattere contro il cancro. Nel 1996 gli fu diagnosticato un tumore al collo, che richiese un complesso intervento chirurgico per rimuoverlo. Ci volle più di un anno perché il cantautore potesse tornare sulla scena. Nel 2005 Prine divenne il primo cantante ad esibirsi alla Library of Congress. Nel 2013 il cancro colpì di nuovo, ma grazie ad un'altra operazione riuscì a sopravvivere. Lo scorso gennaio ai Grammy Awards Prine ha ricevuto il premio alla carriera. Poi il 26 marzo il ricovero e una nuova battaglia, questa volta contro il Covid19. Le condizioni sono apparse subito critiche e il 7 aprile Prine si è spento all'età di 73 anni.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24