Coronavirus, Blake Lively e Ryan Reynolds donano un milione di dollari

Spettacolo

Blake Lively e Ryan Reynolds hanno donato un milione di dollari per la lotta contro il coronavirus

La pandemia del coronavirus rischia di mettere in ginocchio il sistema sanitario di moltissimi Paesi in giro per il mondo. Per questo motivo gli aiuti economici che possono giungere dai ricchi del pianeta sono di certo cosa più che gradita.

In tanti hanno già investito per aiutare svariate associazioni a fronteggiare l’emergenza. Alla lista si aggiunge anche una delle coppie più amate di Hollywood, quella composta da Blake Lively e Ryan Reynolds.

I post di Blake Lively e Ryan Reynolds

La pandemia ha ufficialmente raggiunto anche gli Stati Uniti, il che ha spinto Blake Lively e Ryan Reynolds a rimboccarsi le maniche e fare qualcosa di concreto, ovvero donare una cifra ingente. Un milione di dollari per la Feeding America e la Food Bank canadese. Un gesto per fare in modo che nessuno resti senza cibo. Si tratta infatti di istituti che provvedono ai pasti per i più bisognosi.

Ecco il messaggio pubblicato da Ryan Reynolds sul proprio profilo Instagram: “Il Covid-19 ha avuto un impatto brutale sulla vita delle persone più anziane e sulle famiglie a basso reddito. Blake ed io abbiamo deciso di donare un milione di dollari, da dividere tra la Feeding America e la Food Banks canadese. Se potete dare qualcosa, questi istituti hanno bisogno”.

Anche Blake Lively ha ovviamente pubblicato un post sul proprio profilo Instagram: “Nonostante si debbano prendere le distanze, così da difendere le persone che non possono mettersi in quarantena, possiamo restare connessi. Ricordiamoci delle persone sole o isolate. Facetime, Skype, facciamo un video. Ricordiamoci dell’amore che può viaggiare attraverso tutto questo. Tutti possiamo fare qualcosa per l’altro, anche soltanto restando a casa”.

I fan dei due sanno bene che la coppia è particolarmente affiatata e, nel corso degli anni, sui social si sono spesso divertiti a prendersi in giro dinanzi a una platea di milioni di persone. Anche in questo caso non sono dunque mancate delle battute. Se Ryan Reynolds ha rivolto la propria attenzione a Hugh Jackman, pubblicando un finto numero di telefono al quale poterlo raggiungere. La Lively si è invece rivolta al marito: “Qualcuno può dire a Ryan che prendere le distanze dalla propria suocera non rientra tra le misure precauzionali? Nulla può salvarlo”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24