Conti, Pieraccioni e Panariello ospiti a C'è Posta Per Te: storia di una grande amicizia

Spettacolo

La storia della grande amicizia che unisce Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello

Quella che lega Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello è un’amicizia che affonda le radici nella gioventù di tutti e tre. Si sono infatti conosciuti da ragazzi nella loro Firenze. Pochi anni a dividerli e tutti vogliosi di riuscire a farcela nel mondo dello spettacolo, seppur con interessi differenti. Il tempo ha dato loro ragione e, anno dopo anno, sono stati in grado di costruire delle carriere da sogno, dividendosi tra televisione, cinema e teatro. Raggiunta la maturità e non persa affatto la voglia di mettersi in gioco, hanno deciso di festeggiare questo loro rapporto a teatro, proponendo uno show esilarante. “Il Tour” miete successi per tre anni ed è a tutti gli effetti la rappresentazione della loro amicizia come spesso dichiarato dai protagonisti. «Quello che facciamo e diciamo è la verità di quello che siamo anche fuori, nella vita quotidiana: con Leonardo e Carlo ci frequentiamo da anni e ci stimiamo. Il divertimento è nel sorprendere il pubblico con la nostra energia», ha dichiarato Giorgio Panariello recentemente. Lo spettacolo è nato durante i festeggiamenti per il compleanno di Francesco Nuti. Saliti sul palco, hanno capito che lo spirito ero lo stesso della gioventù.

L’incontro e i primi programmi

Nati tutti e tre a Firenze, Panariello nel 1960; Conti nel 1961 e Pieraccioni nel 1965, hanno iniziato a lavorare insieme fin dai primi anni 80. Carlo Conti dirigeva Lady Radio e conduceva Radio Notte assieme tra gli altri a Giorgio Panariello. Nel 1981 conosce Leonardo Pieraccioni nel programma “Un ciak per artisti domani” e cinque anni dopo nasce la prima di una lunga serie di trasmissioni comiche dove si esibisce anche Giorgio Panariello, già suo compagno di scuola. I tre creano lo spettacolo “Fratelli d’Italia” e spopoleranno in tutti i teatri della Toscana. Nel corso degli anni aumentano le trasmissioni televisive e gli spettacoli così Conti, Panariello e Pieraccioni diventano famosi in tutta Italia grazie a programmi come “Aria fresca”, dove il primo conduce e gli altri due fanno parte del cast di comici. Il duo Panariello-Conti approda anche in Rai ed è protagonista di “Su le mani” e “Va ora in onda”

Il Festival di Sanremo e i film

Carlo Conti proseguirà così la sua carriera in Rai, mentre Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello si dedicheranno al cinema grazie al produttore Vittorio Cecchi Gori. Entrambi si occuperanno della regia oltre a recitare e nel 2005 Panariello fa parte del cast del film “Ti amo in tutte le lingue del mondo” diretto da Pieraccioni. Lo stesso Carlo Conti appare nella pellicola di debutto di Pieraccioni “I laureati”. Nel corso degli anni sia Panariello che Conti hanno presentato il Festival di Sanremo, il primo ha poi dato maggior spazio al teatro e al cinema mentre Conti è a tutti gli effetti il presentatore di punta della RAI. Un’amicizia storica che non hai mai incontrato ostacoli e che i tre toscani hanno scelto di celebrare con uno spettacolo teatrale di grande successo.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24