Jennifer Lawrence: dopo il matrimonio hamburger e patatine per tutti

Inserire immagine
Jennifer Lawrence
@Getty Images

Jennifer Lawrence e Cooke Maroney si sono sposati lo scorso sabato e dopo il blindatissimo ricevimento tutti gli ospiti sono stati invitati a mangiare in un fast food ambulante.

Jennifer Lawrence, le sue migliori interpretazioni

La bellissima Jennifer Lawrence, classe 1990, ha detto “sì lo voglio” all’imprenditore d’arte Cooke Maroney. Ad appena un anno di fidanzamento la coppia è convolata a nozze a Newport Beach alla presenza di tantissime star.

Jennifer Lawrence e Cooke Maroney: il fidanzamento 

L’attrice premio Oscar e il trentacinquenne direttore della galleria d'arte Gladstone 64 a New York si sono conosciuti a giugno del 2018 grazie a un'amica in comune. Dopo la rottura con l'attore Nicholas Hoult e con il frontman dei Coldplay, Chris Martin, Jennifer Lawrence (qui potete vedere tutte le sue migliori interpretazioni) ha iniziato a frequentare Cooke Maroney, ma ha ufficializzato il tutto solo a febbraio di quest’anno. La coppia ha sempre mantenuto grande riserbo sulla loro relazione, sono state infatti pochissime le occasioni in cui è stata vista insieme in questo anno di fidanzamento. Anche quando si è iniziato a parlare del matrimonio, non è trapelata alcuna notizia circa la data e il luogo dell’evento. Gli stessi invitati sono stati informati riguardo la location solo pochissime ore prima del grande evento.

Il matrimonio

La cerimonia si è svolta in un castello a Newport, nel Rhode Island, nella storica dimora di Belcourt. Jennifer Lawrence pare abbia indossato un abito Dior (considerato anche che diva è testimonial del brand) mentre suo marito un classico smoking molto elegante. Tra gli invitati c’erano tantissimi volti conosciutissimi sia del cinema che della musica: da Cameron Diaz, Emma Stone (qui potete vedere le sue migliori interpretazioni) e Sienna Miller accompagnata dal fidanzato Lucas Zwirner, fino ad Adele, Nicole Ritchie e la mamma di tutte le Kardashians, Kris Jenner. Della festa si sa molto poco, in quanto pare che i neo sposi abbiano chiesto di non usare gli smartphone, né di postare foto sui social. La decisione è stata rispettata da tutti in quanto fino a questo momento non è stato pubblicato nulla.

Se durante il ricevimento gli ospiti hanno potuto degustare tonnellate di pesce affumicato e carne di manzo cotti al barbecue a legna nel giardino della splendida dimora ottocentesca, intorno alle 23:00 un camioncino del fast food del Boston Baddest Burger  è approdato proprio di fronte al lussuosissimo castello per servire agli invitati hamburger vegetariani, sandwinch di pollo e patatine fritte. Ad intrattenere e far ballare tutti durante l’intera giornata c’era il gruppo musicale The Ruckus.