Michele Bravi torna a cantare sul palco dopo l'accusa di omicidio stradale: "Avevo paura"

Spettacolo

Il cantante si è esibito al Teatro San Babila di Milano, sold out per tre giorni. A luglio la Procura ha chiesto per lui il rinvio a giudizio per l’incidente in cui perse la vita una donna di 58 anni. Cremonini: "Mi ha emozionato con Nessuno vuole essere Robin"

Michele Bravi torna a esibirsi sul palco, fa il sold out al Teatro San Babila di Milano e si prende i complimenti anche da Cesare Cremonini. Successo di pubblico per il cantante, vincitore della settima edizione di X Factor, nel 2013, a distanza di tre mesi dalla richiesta di rinvio a giudizio con l’accusa di omicidio stradale per un incidente in cui nel novembre 2018 morì una donna di 58 anni. L’udienza preliminare è fissata per il 5 dicembre 2019. “Avevo paura di presentare questo concerto e creare la scaletta perché egoisticamente avevo pura di non riconoscermi. Quante paranoie mi sono fatto!”, ha detto Bravi durante il concerto di venerdì 18 ottobre, come riporta Il Fatto Quotidiano.

Il successo dei concerti al Teatro San Babila

Quella di venerdì sera è stata la prima di tre date (l’ultima è oggi alle 20.30) tutte esaurite da tempo. Così il cantante di Città di Castello, il 15 ottobre ha annunciato su Twitter un altro appuntamento: una versione rivisitata dello show piano e voce. Così nella giornata di domenica 20 ottobre, Bravi sarà live al San Babila non solo alle 20.30, ma anche alle 16.

Cremonini: "Nessuno vuole essere Robin mi ha emozionato"

Durante il concerto, Bravi ha anche eseguito un brano di Cesare Cremonini. L’artista bolognese si è complimentato col giovane collega, con un post su Instagram in cui ha anche pubblicato il video di parte dell’esibizione: “Michele Bravi è tornato sul palco - ha scritto Cremonini - e insieme alle sue canzoni ha cantato ‘Nessuno vuole essere Robin’. Mi ha emozionato. Le canzoni fanno giri immensi. Come è sempre successo esprimono quello che si fa fatica a spiegare. Nessuno mai deve restare senza voce. Ti abbraccio Michele".

Bravi a Cremonini: "Grazie per la tua musica"

Bravi ha risposto a Cremonini, commentando il post su Instagram: "Le canzoni fanno giri immensi ma la strada che porta fino in fondo all’anima vive solo nell’umanità di chi quelle parole ha avuto il coraggio di scriverle. Grazie per la tua musica".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.