Clizia Incorvaia si difende dopo la fine con Sarcina: contro di me la Santa Inquisizione

Spettacolo

La fashion blogger torna a postare sui social. E, in una Story Instagram non più visibile, respinge le accuse: "Mai tradito mio marito, sempre amato e rispettato". Il leader delle Vibrazioni aveva detto che a provocare la rottura era stato un flirt con Scamarcio 

Clizia Incorvaia torna a parlare dopo il clamore suscitato dalla notizia della rottura con Francesco Sarcina, cantante del gruppo Le Vibrazioni, a causa della presunta relazione di lei con Riccardo Scamarcio. E, in una Story di Instagram che non è più visibile ma è riportata da alcuni giornali come il Corriere della Sera, scrive di non aver "mai tradito mio marito, l’ho sempre amato e rispettato". "Ragazzi cari mi spiace litighiate sui miei social per cose che non sapete", ha scritto la fashion blogger nello stesso post. Poi, in un'altra Story, ha aggiunto: "Apprezzo e ringrazio chi mi protegge. Detto ciò chi va protetta è mia figlia Nina. E un vero genitore dovrebbe ponderare ciò, senza saziarsi del proprio ego".

"È partito il tribunale della Santa Inquisizione"

La influencer poi ha risposto ai commenti apparsi sui social, alcuni dei quali pesanti e offensivi, "È partito il tribunale della Santa Inquisizione", ha scritto in un post su Instagram Incorvaia, che poi ha condiviso nelle Stories i messaggi di chi ha preso le sue difese. 

I fatti e la versione di Sarcina

Era stata la stessa Incorvaia ad annunciare la fine del matrimonio con Sarcina, con un post su Instagram del 7 luglio. Poi un servizio del settimanale Oggi, alcuni giorni dopo, aveva rivelato che il motivo della rottura era stata la relazione di lei con Riccardo Scamarcio. Sarcina aveva poi confermato la notizia in un'intervista al Corriere: "Quando mia moglie mi ha confessato di avermi tradito con Scamarcio, mi ha devastato. Riccardo è stato il mio testimone di nozze, un amico, un fratello. Mi sono sentito pugnalato ovunque”, ha detto il cantante. Sarcina ha spiegato nell'intervista che la relazione tra Incorvaia e Scamarcio si colloca "una o due settimane dopo" la crisi che i due hanno avuto nel novembre scorso (per poi riconciliarsi verso febbraio). "Però, lei me l’ha confessato a Pasqua. Nel mezzo, avevo provato a ricucire", ha detto Sarcina.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.