Chris Martin, è addio con Dakota Johnson

Inserire immagine
@Kikapress

Il motivo della rottura? L'attrice di «Cinquanta sfumature», quantomeno per il momento, non avrebbe voluto figli

Dakota Johnson parla per la prima volta di Chris Martin

Cala il sipario su una delle coppie più riservate - se non proprio la più riservata - di Hollywood. Dopo, infatti, due anni d’amore pare che Chris Martin e Dakota Johnson si siano detti addio.

Ad annunciarlo ai medi inglesi, un amico del leader dei Coldplay, che ha attribuito la rottura alla non voglia dell’attrice di «Cinquanta sfumature di grigio» di avere - quantomeno per il momento - dei pargoletti.

«Chris ha sempre detto di volere più bambini e il prima possibile, ma la carriera di Dakota è decollata e avere figli era l'ultima cosa a cui voleva pensare al momento».

Chris Martin e Dakota Johnson: una sorpresa per tutti


Una doccia fredda per i fan della coppia, che non s’aspettavano certo, a maggior ragione così all’improvviso, la notizia di una separazione tra i due.


Allo stesso modo, però, la notizia - continua la fonte (ovviamente rimasta anonima) - ha lasciato di stucco anche gli amici intimi della coppia, considerati gli importanti progetti che pareva avessero in cantiere.

«Si è parlato più volte di fidanzamento, ma hanno deciso di prendere strade separate, il che è stata una vera sorpresa per tutti».

Chris Martin e Dakota Johnson: la storia d’amore

I due avevano iniziato a uscire assieme nell’ottobre 2017, con un primo appuntamento in un ristorante giapponese. Da allora, nessuna dichiarazione pubblica, solo una serie di scatti rubati: Martin e Johnson che camminano per le vie di Londra, per quelle di Los Angeles, di New York.

Niente di più: lui non ha mai partecipato ad alcun red carpet di presentazione dei film di lei, che, allo stesso modo, non ha mai preso parte agli eventi ufficiali di lui e della sua band. A eccezione di qualche concerto, dov’è stata al massimo intravista.

Chris Martin e Dakota Johnson: le precedenti relazioni

Ricordiamo che Martin usciva dalla frequentazione con Jennifer Lawrence e ancora prima dal matrimonio con Gwyneth Paltrow (chiuso con la famosa “consciously uncoupling”), da cui erano nati Apple e Moses, rispettivamente di 15 e 13 anni.

Johnson, invece, era stata assieme a un altro musicista: Matthew Hitt: chitarrista del gruppo indie-rock americano Drowners.