EPCC, Alessandro Cattelan con Enrico Mentana gioca a "Guess my hater"

Spettacolo

Il giornalista e il conduttore hanno partecipato a una sorta di "Indovina chi?", durante il quale sono stati letti alcuni dei più coloriti insulti ricevuti online dai due, che hanno dovuto indovinare chi fra loro fosse il destinatario

Enrico Mentana è stato l'ospite a sorpresa della quarta puntata di "E poi c'è Cattelan" (EPCC). Il direttore si è prestato a giocare, insieme al conduttore Alessandro Cattelan, a "Guess my hater", una gara a chi riusciva a indovinare di quali insulti era stato destinatario sul web.

L'intervista a Mentana

Durante la puntata, dopo il classico monologo di Alessandro Cattelan, è arrivato il momento della presentazione dell'ospite a sorpresa Enrico Mentana. Il giornalista ha toccato diversi temi che riguardano la sua professione: dal mondo del web alle fake news. Nel corso dell'intervista con Cattelan, ha poi rivelato alcune curiosità personali come la scelta di non votare per mantenere una posizione di imparzialità o il fatto di non essere laureato.

Il gioco

Si è poi passati a "Guess my hater", diventato ormai un appuntamento fisso di EPCC. Si tratta di una sorta di "Indovina chi" nel corso del quale Mentana e Cattelan hanno dovuto capire chi fra loro due fosse il destinatario di alcuni coloriti insulti ricevuti online e selezionati per il gioco. Tra i temi più caldi, oggetto dell'odio in rete, c'è stato in particolare quello dei no vax. Sia il giornalista che Cattelan, infatti, si sono schierati più volte a favore dei vaccini. Altro argomento piuttosto scottante è stato quello legato al tifo calcistico, visto che i due condividono anche la passione per l'Inter, diventata anch'essa oggetto di scherno sul web.

Spettacolo: Per te