Harry e Meghan, si scommette sul nome del Royal Baby: Arthur, Diana e Victoria i favoriti

Spettacolo

Non c’è ancora la data prevista del parto e nessuno conosce il sesso del nascituro, ma i bookmakers pubblicano le quote sui possibili nomi del primo figlio dell’attrice americana e del principe d’Inghilterra. Si punta molto sul tributo a Lady D

Il giorno del parto è top secret, così come il sesso del nascituro, ma i bookmakers hanno già iniziato a pubblicare le quote sul possibile nome del Royal Baby di Meghan Markle e Harry d’Inghilterra. La coppia, che si è sposata nel maggio del 2018, non ha dato nessun indizio, ma le principali case di scommesse hanno le idee piuttosto chiare su quali siano i nomi favoriti.

Diana e Victoria se è una femmina

A rivelare le quote della casa di scommesse britannica William Hill è stato Rupert Adams, il portavoce. “Se dovesse essere una femmina, il nome assolutamente favorito è Diana, quotato 10/1, ma si tratta della stessa quota di Victoria, un nome che alla gente piace molto”. Evidentemente, i sudditi di Sua Maestà vorrebbero un tributo da parte di Harry alla mamma, l’indimenticata Lady D. In tanti si aspettavano questa scelta già da parte del fratello William che però, con la moglie Kate, decise di chiamare la figlia Charlotte. Victoria è invece il nome di una delle più grandi regine del Regno d’Inghilterra ed ex detentrice del record di longevità tra le sovrane, battuto proprio da Elisabetta II, bisnonna del futuro Royal Baby. Più indietro invece le quote di Alice, Isabella (12/1), Alexandra ed Elizabeth (16/1). Se si prendono in considerazione invece le quote di Betfair, altra casa di scommesse, ecco che Diana è assolutamente favorito, quotato 5/1, mentre Victoria ha le stesse possibilità di Alice e Victoria (14/1).

Arthur favorito se è un maschio

Nel caso in cui il Royal Baby dovesse essere un maschio, le quote di William Hill vedono come grande favorito il nome di Arthur, quotato 14/1. Per i bookies, comunque, è più probabile che sia una principessa piuttosto che un principe viste le quote decisamente più basse dei nomi femminili. Più staccati rispetto ad Arthur altri nomi tradizionalmente reali come Edward, James e Philip a 16/1, Alexander, Christopher e Daniel al 25/1. Spicca l’assenza del nome Charles tra i principali indiziati: secondo le case di scommesse al Royal Baby non sarà dato il nome del nonno paterno.

Spettacolo: Per te