Oscar 2019, un’italiana tra i vincitori: premio a Sara Pichelli disegnatrice di Spider-Man

Spettacolo

La disegnatrice marchigiana, originaria di Porto Sant’Elpidio, è fra gli animatori impegnati nella pellicola che ha vinto la statuetta come miglior film di animazione. La fumettista ha disegnato il personaggio principale, il ragazzino di colore Miles Morales

C'è anche un po' di Italia nell’edizione numero 91 degli Oscar (TUTTI I VINCITORI). “Spider-Man: Un Nuovo Universo” ha vinto l'Oscar 2019 per il miglior film di animazione e Sara Pichelli, disegnatrice di fumetti di Porto Sant’Elpidio, classe 1983, è fra le animatrici e animatori impegnati nel progetto creato ispirandosi soprattutto ai fumetti nati dalla penna dell'eterno genio di Stan Lee e di Steve Ditko, che in questo caso ha svolto il ruolo di coproduttore. La fumettista marchigiana fa parte del team dei disegnatori della pellicola diretta da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman, ed era l’unica italiana nominata. È lei che ha disegnato il personaggio principale, il ragazzino di colore Miles Morales (I LOOK SUL RED CARPET).

Il ringraziamento del regista

Peter Ramsey, il regista di “Spider-Man: Un Nuovo Universo”, dal palco della sala stampa degli Oscar, ha speso parole di gratitudine per la disegnatrice italiana: "Sara Pichelli ha creato il personaggio di Miles, ha fatto il lavoro pesante, poi per noi è stato facile portarlo sullo schermo” (I PREMI A GREEN BOOK E ROMA).

Le tecniche speciali del film

Il film "Spider-Man: Un Nuovo Universo” ("Spider-man: Into the Spider-Verse”), è stato creato con una tecnica che unisce le più moderne tecnologie con lo stile dei disegnatori. "Abbiamo fatto in modo che lo spettatore possa vivere la sensazione di entrare in un comic book tridimensionale, si tratta di una cosa mai vista prima su uno schermo", aveva detto della nuova tecnica il produttore Christopher Miller in occasione dell'uscita del film.

Spettacolo: Per te