Grammy Awards 2019, Michelle Obama a sorpresa sul palco

Spettacolo

L'ex first lady ha strappato gli applausi convinti dello Staples Center di Los Angeles. E in molti in rete la vorrebbero di nuovo alla Casa Bianca, ma come presidente degli Stati Uniti

Incursione a sorpresa di Michelle Obama alla 61esima edizione dei Grammy Awards (I VINCITORI). Dopo la performance che ha aperto la serata, l'ex first lady si è presentata sul palco accanto alla conduttrice Alicia Keys, Lady Gaga, Jada Pinkett Smith e Jennifer Lopez scatenando gli applausi dei presenti.

Il discorso di Michelle Obama

Lo Staples Center di Los Angeles ha tributato all'ex first lady grandi applausi, tanto da costringerla a interrompere il suo intervento in attesa che la platea diminuisse il volume. "Dai dischi di Motown nel South Side di Chicago, alle canzoni di tutto il mondo che ho ascoltato nell'ultimo decennio – ha affermato Obama - la musica mi ha sempre aiutato a raccontare la mia storia e so che questo è vero per tutti qui. Che ci piaccia la country, il rap o il rock, la musica ci aiuta a condividere noi stessi". Ed è uno strumento, ha continuato Michelle Obama, che "ci permette di ascoltarci l'un l'altro. La musica dimostra che tutto conta: ogni storia in ogni voce, ogni nota in ogni canzone”.

Michelle Obama for president?

Poco dopo il suo intervento, l'ex inquilina della Casa Bianca ha spiegato su Twitter di aver accettato l'invito della conduttrice Alicia Keys, artista molto vicina agli Obama e amica personale di Michelle. L'accoglienza dello Staples Center conferma una volta di più la popolarità dell'ex first lady, che oltre a essere in vetta alle classifiche con il suo libro "Becoming", è stata eletta nel 2018 come donna più amata d'America. Dopo la sua apparizione alla consegna dei Grammy Awards, in rete molti hanno auspicato una sua candidatura alle primarie Dem in vista delle elezioni presidenziali del 2020, tra cui l'attrice Aisha Tyler. Nonostante le ripetute smentite, i suoi supporter continuano a chiederle di scendere in campo per sfidare Donald Trump: il consenso popolare non le manca e diversi artisti appoggerebbero la sua corsa.

I vincitori dei Grammy

Dopo la sorpresa, la serata è andata avanti come da programma. È stata segnata dal trionfo della cantante country Kacey Musgraves, texana trentenne, che si è portata a casa quattro premi, tra cui quello di Album dell'anno, "Golden Hour". Quattro i riconoscimenti assegnati a Childish Gambino, mentre Cardi B è stata la prima donna a vincere per il miglior album rap.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24